Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D'Amato: "Chiusura scuola? Il rischio c'è sempre". Sui vaccini alle persone vulnerabili: "Tre i canali per la presa in carico"

Il punto della situazione dell'assessore alla Sanità del Lazio a margine dell'avvio dello screening alla Sapienza

 

"Il rischio di chiusura delle scuole c'è sempre, perché dipende da come corre il virus e dal valore dell'indice Rt. Sono state adottate misure restrittive nell'intera provincia di Frosinone. Noi speriamo di no, ma nel fine settimana c'è un costante allentamento della tensione e quando accade ciò non è mai positivo". A parlare è l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, a margine dell'avvio oggi dei tamponi per gli studenti dell'Università Sapienza di Roma.

Lo stesso D'Amato ha quindi annunciato: "I medici di famiglia nel Lazio potranno vaccinare i loro assistiti "estremamente fragili. Per i pazienti estremamente vulnerabili saranno 3 i canali di presa in carico - ha affermato l'assessore - Attraverso le strutture dove sono assistiti per le cure e le terapie, attraverso prenotazione online e attraverso i medici di medicina generale, con cui venerdì abbiamo concluso un accordo, che potranno vaccinare i loro assistiti con Pfizer".

Questi, schematicamente, i tre canali per le persone estremamente vulnerabili

1 attraverso le strutture dove sono in carico per le cure e le terapie

2 attraverso la prenotazione online su https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome che partirà giovedì 4 marzo con i codici esenzione per patologia

3 attraverso i medici di medicina generale che venerdì scorso hanno sottoscritto l'addendum all'accordo sulle vaccinazioni covid19 con la Regione Lazio, anche per i soggetti vulnerabili, loro assistiti. #SaluteLazio

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento