menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costanzo rivela: "Mi sono vaccinato". Indignazione sui social. La spiegazione

Anche Gina Lollobrigida qualche giorno aveva rivelato di essersi vaccinata, anche lei al Campus Biomedico

Nel giorno in cui la regione Lazio annuncia il differimento dell'inizio della campagna vaccinale per gli over 80, arrivano a scatenare polemiche le dichiarazioni di Maurizio Costanzo. Oggi, ospite di Rai Radio1 a Un Giorno da Pecora, il conduttore ha dichiarato: "Ho fatto il vaccino 8 giorni fa, al Campus Bio Medico di Roma, ai primi di febbraio farò il richiamo. E' andata benissimo, me lo ha fatto un infermiere molto bravo e non ho avuto nessuna reazione collaterale. Dobbiamo farlo in modo di farlo tutti il più possibile: l'unico sberleffo che possiamo fare al virus è vaccinarsi".

Su twitter l'indignazione ha preso subito piede. "Non per polemica ma per capire: in base a quale graduatoria Costanzo avrebbe potuto fare il vaccino? Nel Lazio le prenotazioni per gli over 80 cominceranno il 25 gennaio e le vaccinazioni dal 1° febbraio. Il tutto procrastinato per la mancanza di vaccini", scrive un utente. Come è stato possibile quindi per Costanzo vaccinarsi? C'è anche chi, più polemicamente, attacca: "Mia madre 80 enne con 4 bypass e diabetica, non famosa, non lo sa quando lo potrà fare intanto e da marzo chiusa in casa va bene anzi benissimo. Felice per lui ma cosi continuano la solita politica"

Nei giorni scorsi, prima ancora della comunicazione dei tagli alle consegne da parte di Pfizer, la regione Lazio insieme a Spallanzani e Campus Bio Medico, ha avviato una sperimentazione per testare la macchina. Tra i vaccinati over 80  in regime di ricovero o day-hospital.

Oltre a questi è stato vaccinato anche Sami Modiano, 91enne reduce di Auschwitz, vaccinatosi insieme alla moglie. Anche Gina Lollobrigida lunedì scorso ha annunciato di essersi vaccinata. Entrambi, come Costanzo, al Campus Bio Medico.

E tra i "fortunati" è finito anche Maurizio Costanzo. Scelte simboliche? Spot? Privilegiati? C'è una dichiarazione di Costanzo che sembra indirizzare verso l'idea di provare a trasformare alcuni 80enni in testimonial. Rivela infatti Costanzo di aver rifiutato di vaccinarsi in diretta tv: "Mi sembrava eccessivo. Finché lo fa un virologo di nome è giusto, perché è del ramo". E dal suo ufficio stampa l'ulteriore spiegazione nella dichiarazione rilasciata a Today.it: "Confermiamo che Maurizio Costanzo ha fatto il vaccino per motivazioni ben precise di patologie pregresse, che giustificano il vaccino fatto appena disponibile". 

Il Campus Bio Medico, contattato da RomaToday, spiega di essere stato scelto per la sperimentazione dalla regione Lazio e di aver inviato comunicazione ai propri pazienti over 80. Tra questi i più rapidi a prenotarsi sono stati poi vaccinati e tra loro appunto Costanzo e la Lollobrigida. Insomma, nessun privilegio, nessuno spot.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento