Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus Roma, l'allarme dei sindacati: "Servono vaccini per i dipendenti Ama"

E' quanto si legge in una lettera inviata alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

Immagine di repertorio

I sindacati chiedono vaccini, immediati, per i dipendenti Ama. "In relazione all'accertato aumento esponenziale dei contagi da Covid riscontrati sia a livello nazionale che nell'ambito della nostra Regione di appartenenza, siamo a richiedervi, alla luce di un progressivo incremento dei soggetti positivi all'interno di Ama Spa, di valutare e conseguentemente avviare presso le competenti autorità preposte una richiesta di concreta possibilità di accedere alla fattibilita' di usufruire del programma di vaccinazione messo in campo dalla Regione".

È quanto si legge in una lettera inviata alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e agli assessori competenti da Maurizio Lago e Alessandro Bonfigli, rispettivamente segretario generale e segretario regionale della Uil Trasporti.

La mappa dei contagi a Roma

"A fronte dell'altissimo rischio di contagio a cui Ama Spa ed in senso più ampio tutto il comparto igiene ambientale è quotidianamente sottoposto ormai da 12 mesi senza soluzione di continuità- si legge ancora- si richiede per i lavoratori dipendenti della societa' di raccolta, trasporto e spazzamento dei rifiuti la possibilita' di inserire nel Piano Vaccini, compatibilmente con le disposizioni generali in materia di emergenza sanitaria, le lavoratrici e i lavoratori del settore dell'igiene ambientale in quanto categoria di cittadini a rischio piu' elevato di essere sottoposti all'infezione da covid.

Consapevoli dell'importanza di tale richiesta finalizzata a contrastare con tempestive forme di prevenzione, protezione e in ultimo di precauzione il fenomeno crescente ed esponenziale del contagio epidemiologico, si richiede altresì ad Ama SpA di farsi parte propositiva ed interessata in questa richiesta mostrando e motivando con dati anonimi di contagio e mortalita' tale urgente appello di azione protettiva. Chiediamo altresì ad Ama di attivarsi mettendo a disposizione la propria struttura sanitaria per effettuare la vaccinazione dei propri lavoratori e di quelli degli appalti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Roma, l'allarme dei sindacati: "Servono vaccini per i dipendenti Ama"

RomaToday è in caricamento