menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino Coronavirus, lo Spallanzani ricerca volontari per la sperimentazione. L'appello

Continua la fase di sperimentazione per sconfiggere il virus. Lo Spallanzani ha diffuso un appello

L'istituto Lazzaro Spallanzani di Roma continua la ricerca per il vaccino contro il coronavirus. Dopo la prima fase che ha coinvolto 45 volontari, continua il lavoro dei medici. 

A questo scopo lo Spallanzani "è alla ricerca di volontari sani, di ambo i sessi, di età compresa tra i 18 e i 55 anni e tra i 65 e gli 85 anni, iscritti al Servizio Sanitario Nazionale, che non abbiano partecipato ad altri studi clinici negli ultimi 12 mesi e che non abbiano contratto il Covid-19", si legge in un appello.

"Se rispondi a questi requisiti e vuoi dare un tuo contributo nella lotta al coronavirus chiama il numero 06/55170203 dalle 09:00 alle 17:00 o scrivi una mail a dirsan@inmi.it. Aiutaci a diffondere il messaggio con una condivisione", conclude la nota dell'Istituto.

Il piano per arrivare al vaccino, sostenuto da Ministero della Ricerca con il Cnr e dalla Regione Lazio, con un impegno da 8 milioni di euro, e prodotto dalla ReiThera di Castel Romano, ha già visto chiudersi con risultati positivi la prima fase di sperimentazione sui topi. Ora si passa a quella decisiva sull'uomo. Si punta a rilevare la quantità minima di vaccino in grado di sviluppare gli anticorpi.

117291075_298400511580052_8328256478398143975_o-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento