Coronavirus Roma, pullman dall'est Europa: dopo Tibus i test anche alla stazione Anagnina

D'Amato: "E' una modalità che abbiamo già sperimentato con altre comunità di stranieri presenti a Roma"

Dopo la comunità del Bangladesh adesso tocca a chi viene dai Paesi dell'Est Europa (Bulgaria, Ucraina e Romania) e, coma ha sottolineato più volte l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato, la priorità è "difendere Roma".

Nella giornata di ieri su 18 nuovi casi nel Lazio, sei erano di importazione: uno su tre. Ecco perché la Regione non vuole correre rischi.

A partire da oggi venerdì 31 luglio i passeggeri in arrivo all'autostazione Tibus di Roma Tiburtina su pullman provenienti dall'est Europa (qui il video) saranno sottoposti, oltre che al test sierologico, anche al cosiddetto 'tampone rapido' per rilevare il coronavirus.

Mentre è di ieri la notizia diffusa dalla Pisana che si potranno fare i test di sieroprevalenza anche presso la Stazione dei bus di Anagnina (Asl Roma 2).

Per coloro che sono giunti a Roma da Romania, Bulgaria e Ucraina con mezzi propri o con altri vettori da domani è disponibile inoltre il drive-in del Forlanini (piazza Carlo Forlanini - Asl Roma 3).

Non solo, perché anche la stazione di Termini sarà ancora più controllata grazie al supporto della PolFer che, già nei giorni scorsi, ha individuato un cittadino del Bangladesh che aveva viaggiato seppur risultato positivo al Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa è una misura di potenziamento per aumentare i livelli di prevenzione assieme all'istituto della quarantena. E' una modalità che abbiamo già sperimentato con altre comunità di stranieri presenti a Roma (i bengalesi a Torpignattara) e che ha dato buoni risultati. L'obiettivo primario rimane quello di difendere Roma e il Lazio", ha ribadito l'assessore D'Amato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento