Coronavirus, Roma città deserta: mezzi pubblici e strade vuote

Con i bar ed i ristoranti chiusi, in strada solo qualche runner. In piazza del Popolo pochissimi passanti, solo presidi di militari, forze dell'ordine e Polizia locale.

Roma è una città deserta. Gli effetti del coronavirus e del nuovo decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, si stanno facendo sentire. Con i negozi, i bar ed i ristoranti chiuso non ci sono più turisti e passanti che affollano gli esercizi commerciali o i monumenti. 

Solo strade vuote. Davanti la fontana di Trevi, come a piazza Navona e a piazza Venezia, pattuglie delle forze dell'ordine e saracinesche abbassate. Impressionante il colpo d'occhio. Da via Condotti a via Cola di Rienzo, passando per via del Corso e piazza di Spagna la eco dei passi delle poche persone che camminano riecheggia.

Il centro storico si è svuotato come neanche nel più classico dei Ferragosto. Emblematico lo scenario di piazza del Popolo. Pochissimi passanti, solo presidi di militari, forze dell'ordine e Polizia locale. Unica eccezione una mezza dozzina di taxi parcheggiati a bordo della piazza. Poche auto anche a piazzale Flaminio, via Pinciana, Porta Pinciana e via Veneto. 

I mezzi pubblici, tram, bus e metro, anche se operativi sono praticamente deserti. Sono poche le persone se usufruiscono del servizio. D'altronde sono tanti i monumenti off limits, come San Pietro, o monitorati come la Fontana di Trevi per evitare assembramenti.

autobus vuoto-2

Anche Aeroporti di Roma, visto il taglio dei voli, ha deciso di cambiare volto con un piano di ridimensionamento dell'operatività dei terminal passeggeri di Fiumicino e Ciampino. La decisione è stata presa: a partire da martedì 17 marzo al Leonardo da Vinci verrà temporaneamente chiuso il Terminal 1.

Tutte le operazioni di check-in, i controlli di sicurezza e la riconsegna bagagli verranno effettuate al Terminal 3 che resta operativo.

Inoltre, da sarà 14 marzo verrà chiuso il terminal per i passeggeri dei voli di linea dell'aeroporto Pastine di Ciampino. Rimarranno invece invariate le attività di Aviazione Generale, quelle degli Enti di Stato e l'aviazione cargo. Le piste di volo dei due scali rimarranno pienamente agibili e non subiranno variazioni operative. Cambiano anche gli orari dei treni regionali

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

roma coronavirus-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento