menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Roma città deserta: mezzi pubblici e strade vuote

Con i bar ed i ristoranti chiusi, in strada solo qualche runner. In piazza del Popolo pochissimi passanti, solo presidi di militari, forze dell'ordine e Polizia locale.

Roma è una città deserta. Gli effetti del coronavirus e del nuovo decreto del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, si stanno facendo sentire. Con i negozi, i bar ed i ristoranti chiuso non ci sono più turisti e passanti che affollano gli esercizi commerciali o i monumenti. 

Solo strade vuote. Davanti la fontana di Trevi, come a piazza Navona e a piazza Venezia, pattuglie delle forze dell'ordine e saracinesche abbassate. Impressionante il colpo d'occhio. Da via Condotti a via Cola di Rienzo, passando per via del Corso e piazza di Spagna la eco dei passi delle poche persone che camminano riecheggia.

Il centro storico si è svuotato come neanche nel più classico dei Ferragosto. Emblematico lo scenario di piazza del Popolo. Pochissimi passanti, solo presidi di militari, forze dell'ordine e Polizia locale. Unica eccezione una mezza dozzina di taxi parcheggiati a bordo della piazza. Poche auto anche a piazzale Flaminio, via Pinciana, Porta Pinciana e via Veneto. 

I mezzi pubblici, tram, bus e metro, anche se operativi sono praticamente deserti. Sono poche le persone se usufruiscono del servizio. D'altronde sono tanti i monumenti off limits, come San Pietro, o monitorati come la Fontana di Trevi per evitare assembramenti.

autobus vuoto-2

Anche Aeroporti di Roma, visto il taglio dei voli, ha deciso di cambiare volto con un piano di ridimensionamento dell'operatività dei terminal passeggeri di Fiumicino e Ciampino. La decisione è stata presa: a partire da martedì 17 marzo al Leonardo da Vinci verrà temporaneamente chiuso il Terminal 1.

Tutte le operazioni di check-in, i controlli di sicurezza e la riconsegna bagagli verranno effettuate al Terminal 3 che resta operativo.

Inoltre, da sarà 14 marzo verrà chiuso il terminal per i passeggeri dei voli di linea dell'aeroporto Pastine di Ciampino. Rimarranno invece invariate le attività di Aviazione Generale, quelle degli Enti di Stato e l'aviazione cargo. Le piste di volo dei due scali rimarranno pienamente agibili e non subiranno variazioni operative. Cambiano anche gli orari dei treni regionali

roma coronavirus-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento