Coronavirus: a Roma 43 nuovi positivi, 4429 casi in totale nel Lazio da inizio epidemia

Nella Asl Roma 2 ci sono 19 nuovi casi positivi di cui 16 riferibili al Selam Palace, che sono stati posti in isolamento in strutture dedicati

Foto Ansa

Torna a salire, dopo cinque giorni di tregua, la conta dei nuoi positivi al coronavirus a Roma città. Nella Capitale, compreso il territorio di Fiumicino, sono 46 i nuovi contagiati contro i 31 del giorno precedente. A far alzare il dato è la Asl Roma 2 dove 19 nuovi casi positivi, 16 sono riferibili al Selam Palace.

Anche nella provincia di Roma il numero di nuovi casi di Covid-19 è in aumento 82 contro i 45 di mercoledì, quasi il doppio. Complice, secondo la Regione, in un problema alla Asl Roma 6: qui sono 43 i nuovi posiviti. "Il numero elevato è attribuibile ad un ritardo di notifica dei tamponi nei giorni precedenti".

Coronavirus: morto dipendente Ama

Coronavirus, gli attuali positivi nel Lazio

Sono 3532 gli attuali casi positivi nella Regione Lazio. Di cui 2090 sono in isolamento domiciliare, 1244 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 198 sono ricoverati in terapia intensiva. 253 sono i pazienti deceduti e 644 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 4429 casi.

Coronavirus, i dati Asl di Roma e del Lazio del 9 aprile

Asl Roma 1: 13 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. 1625 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 20 pazienti ricoverati al San Filippo Neri. 9 strutture per anziani del territorio controllate

Asl Roma 2: 19 nuovi casi positivi di cui 16 riferibili al Selam Palace, che sono stati posti in isolamento in strutture dedicati. 8 pazienti sono guariti. 15 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 8 strutture per anziani del territorio sono state controllate. Ricoverata all’Istituto Spallanzani una donna positiva proveniente da Rebibbia: in corso indagine epidemiologica e tamponi ai contatti stretti

Asl Roma 3: 14 nuovi casi positivi. 6 pazienti sono guariti. 1774 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nella casa di riposo delle suore cappuccine di Acilia e in altre 2 strutture per anziani del territorio

Asl Roma 4: 14 nuovi casi positivi. 5 pazienti sono guariti. 1913 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. In attesa di rimpatrio per 265 crocieristi. 7 strutture per anziani del territorio controllate

Asl Roma 5: 25 nuovi casi positivi. 9 pazienti sono guariti. Deceduto un uomo di 71 anni a Tivoli. 2080 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 20 strutture per anziani del territorio sono state controllate. Nomentana Hospital: 25 di Nerola negativi al primo tampone; in attesa del secondo per la notifica di guarigione; disposto il trasferimento dei casi positivi della struttura presso strutture di RSA Covid o ospedaliere a secondo delle disposizioni mediche

Asl Roma 6: 43 nuovi casi positivi: il numero elevato è attribuibile ad un ritardo di notifica dei tamponi nei giorni precedenti. 4 decessi: un uomo di 77 anni, un uomo di 76 anni, un uomo di 66 anni e una donna di 78 anni, tutti con pregresse patologie. 3 pazienti sono guariti. 90 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attenzionata la RSA di Marino dove si stanno eseguendo i tamponi

Asl Frosinone: 5 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 322 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Eseguiti i controlli su 3 RSA del territorio

Asl Latina: 10 nuovi casi positivi tutti in isolamento domiciliare. 5 pazienti sono guariti. 4454 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 5 strutture per anziani sono state controllate

Asl Rieti: 8 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 96 anni con precedenti patologie. 2 pazienti sono guariti. 90 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare 

Asl Viterbo: 12 nuovi casi positivi. Non si registrano decessi nelle ultime 96 ore. 10 pazienti sono guariti. 2385 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Isolata una casa di riposo di Celleno: si stanno eseguendo i tamponi. 5 strutture per anziani del territorio sono state controllate

Il bollettino dello Spallazani del 9 aprile

"Si stabilizza l'inversione del rapporto ricoverati Covid19 positivi/pazienti dimessi". L'ospedale Spallanzani di Roma conferma il trend registrato in tutta la regione e, nel bollettino del 9 aprile, sottolinea come anche oggi ci siano più dimessi che nuovi positivi al coronavirus.

"I pazienti Covid-19 positivi nella nostra struttura sono in totale 167. Di questi, 24 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici", riporta l'Istituto nazionale per le malattie infettive. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 236, si legge ancora. 

Nicola Zingaretti all'ospedale Bambin Gesù

Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti accompagnato dall’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato ha visitato l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù presso la sede del COVID Center di Palidoro.

Finora sono stati gestiti oltre 1.100 casi sospetti con circa 30 ricoveri Covid, tra bimbi e genitori. L'impegno dell'Ospedale è stato anche quello di non separare i nuclei familiari.

L'accesso avviene attraverso la tenda pre-triage posta accanto al Pronto Soccorso di Palidoro. Una tenda simile è posta anche davanti al Pronto soccorso del Gianicolo, per intercettare eventuali casi sospetti non accompagnati dal 118.

Coronavirus, 580 infermieri nei Distretti

"Proseguono i controlli nelle case di cura e le RSA su tutto il territorio. . ha sottolineato ancora D'Amato - E' stato emanato il Programma di potenziamento delle cure primarie con le Unità di continuità assistenziale regionale e l'assistenza proattiva infermieristica. Presto arriveranno 580 infermieri nei Distretti per le attività di sorveglianza, monitoraggio e domicilio. E' stato inoltre istituito il coordinamento COVID in ogni distretto sanitario".

E' morto Aulo Mechelli, responsabile dell'ufficio anagrafe e padre della nostra giornalista Sara

Asl Roma 4: Gli interventi proseguono nonostante la pandemia

"Nonostante il difficilissimo momento legato all’emergenza mondiale per la pandemia da coronavirus che ha investito anche la nostra ASL , prosegue senza sosta e tra tante difficoltà l’attività assistenziale nei confronti dei pazienti oncologici che devono essere sottoposti ad intervento chirurgico", è quanto si legge in una nota della Asl Roma 4.

Proprio in questi giorni presso le sale operatorie dell’Ospedale San Paolo è stato eseguito con successo un intervento chirurgico con tecnica laparoscopica per l’asportazione di un tumore dell’intestino, svolto dall’equipe della U.O.C. di Chirurgia Generale e Mininvasiva guidata dal Dott. Pasquale Lepiane.

La paziente è giunta all’intervento dopo un accurato percorso di valutazione, ma soprattutto dopo aver eseguito il tampone per la ricerca del COVID-19 a domicilio, con la collaborazione del servizio di prevenzione territoriale che in tempi brevissimi (3 giorni) ha fornito la risposta del tampone stesso e permesso l’esecuzione dell’intervento in tutta sicurezza.  

Le altre notizie

A Campagnano 5 casi di coronavirus in una Rsa

La Pasqua dei bambini al tempo del coronavirus

E' bufera sugli stipendi Ama

Detenuta positiva a Rebibbia

A Termini scattano i controlli per la temperatura

Al deposito Atac arrivare 10mila mascherine

Supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta

Video: la zona rossa intorno al Selam Palace

Task force: più controlli a Termini e Tiburtina

Coronavirus: la truffa dei falsi sms dall'Inps

Il fisico Sestili: "Numeri in calo ma ancora troppi contagiati. Riaprire ora è impensabile"

X Municipio diventa centrale di stoccaggio: viveri distribuiti alle famiglie bisognose

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esodo dei romani verso le case al mare  

Articolo aggiornato alle 18:20 del 9 aprile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento