Coronavirus Roma, stabili i contagi: 31 nuovi casi nella Capitale, 4149 da inizio pandemia

D'Amato: "Si conferma la frenata con un trend al 2,8%". Di seguito il bollettino della giornata con tutti i dati che fotografano l'andamento del contagio

Immagine d'archivio

Sono 3448 gli attuali positivi al coronavirus a livello regionale. Di questi 2011 sono in isolamento domiciliare, 1241 ricoverati in degenza ordinaria, 196 in terapia intensiva. Sempre stando ai dati riportati nel bollettino giornaliero emesso dall'assessorato alla Sanità, sono 244 in totale i pazienti deceduti e 574 le persone guarite. In totale da inizio pandemia sono stati trattati 4149 casi. 

Guardando poi ai dati di oggi, rimane stabile la curva dei contagi sul territorio di Roma e Lazio. Secondo i dati forniti dalle Asl, i nuovi positivi nel Lazio sono 117, ieri erano 118, a Roma sono 31, ieri erano 26. La distribuzione dei malati rimane simile a quella rilevata nella giornata di ieri, con una crescita sul territorio della Asl Roma 5, dove i contagi da 16 di ieri passano a 26. 

"Si conferma la frenata con un trend al 2,8% - commenta l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato - e c’è un'inversione di tendenza tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (13.936) e coloro che sono entrati in sorveglianza (12.604). Ora non bisogna mollare e continuare a tenere alto il livello di attenzione". Poi ancora guardando ai singoli dati commenta: "A Frosinone si regista il primo caso di ictus con COVID trattato, mentre Roma città continua il rallentamento con 31 casi. Proseguono i controlli nelle case di cura e le RSA su tutto il territorio". 

Ecco di seguito tutti i numeri, territorio per territorio.  

I dati delle Asl 

Asl Roma 1: 9 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. Deceduta una donna di 89 anni con pregresse patologie. 1545 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Al San Filippo Neri 20 pazienti ricoverati. Ad oggi vigilate 10 strutture residenziali per anziani. Non vi è alcun focolaio a Ponte Milvio

Asl Roma 2: 10 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 86 anni con gravi patologie pregresse. 1 paziente è guarito. 34 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Prosegue la sorveglianza sanitaria al Selam Palace. Attenzionate 3 strutture per anziani, 1 centro accoglienza ordinario e 2 strutture religiose

Asl Roma 3: 12 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 2 decessi: un uomo di 78 anni e una donna di 83 anni con precedenti patologie. 1693 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Ad oggi 7 le strutture monitorate di cui 2 fortemente attenzionate. Si stanno eseguendo i tamponi nella casa di riposo delle suore cappuccine di Acilia

Asl Roma 4: 9 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 1780 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sono conclusi i controlli su tutte le RSA e case di riposo del territorio. Si stanno eseguendo i tamponi alla RSA di Santa Maria del Prato. Su 26 strutture, 7 attenzionate

Asl Roma 5: 26 nuovi casi positivi. 23 pazienti sono guariti. Deceduta una donna di 78 anni con precedenti patologie. 1935 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale di Palestrina 41 pazienti ricoverati. A Tivoli individuata una Casa per detenuti e ex detenuti non autorizzata dal Comune, si stanno effettuando i controlli. Prosegue l’attività di sorveglianza al Nomentana Hospital

Asl Roma 6: 10 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. 69 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale dei Castelli occupato il 60% dei posti letto #covid19. Completate le verifiche sulle strutture socio assistenziali del territorio 

Asl Frosinone: 14 nuovi casi positivi di cui la maggior parte riferibili ai cluster di Veroli e Cassino. Deceduta una donna di 96 anni. 2 pazienti sono guariti. 310 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Le strutture residenziali per anziani attenzionate sono attualmente 3

Asl Latina: 14 nuovi casi positivi di cui 6 riferibili al Comune di Fondi. Nessun nuovo decesso nelle ultime 48 ore. 4178 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare

Asl Rieti: 9 nuovi casi positivi riferibili a cluster già noti. Nessun nuovo decesso nelle ultime 24 ore. 2 pazienti sono guariti. 32 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Controllato il 100% delle RSA del territorio

Asl Viterbo: 4 nuovi casi positivi. Non si registrano decessi nelle ultime 72 ore. 10 pazienti sono guariti. 2360 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. In attesa dei risultati dei tamponi eseguiti nella casa di riposo di Celleno. 2 strutture per anziani sotto osservazione.

Il bollettino dello Spallanzani dell'8 aprile

Mentre scende il numero di ricoverati allo Spallanzani e sale quello dei dimessi, secondo il quadro fornito dall'ultimo bollettino medico. 

"I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 172. Di questi, 25 necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 223". L'Istituto precisa inoltre che "in giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici".

"Si stabilizza l'inversione del rapporto ricoverati Covid-19 positivi/pazienti dimessi", nel senso che i pazienti dimessi sono anche oggi più numerosi di quelli ricoverati.   

Zingaretti visita il laboratorio del San Camillo

Questa mattina il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti accompagnato dall’Assessore alla Sanità, Alessio D'Amato e dal Direttore generale dell’A.O. San Camillo, Fabrizio D’Alba, ha visitato l’ospedale romano e in particolare il laboratorio per le analisi dei test COVID-19 che è stato oggetto di un sabotaggio proprio alla vigilia della sua attivazione. Oggi il laboratorio è a pieno regime.

"Una visita per ringraziare tutti gli operatori che in questi giorni stanno lavorando al massimo per contrastare la diffusione del virus – ha detto Zingaretti al termine della visita – Ho potuto verificare personalmente la riattivazione del laboratorio dei test che aveva subito un sabotaggio, un’azione ancor più vigliacca in un momento di emergenza come quello che stiamo attraversando. Sul sabotaggio le indagini proseguono e ci auguriamo che presto siano individuati i responsabili".

"La rete dell’assistenza anche durante l’emergenza COVID non si è mai fermata – ha concluso D’Amato – Nell’ultimo mese infatti l’ospedale San Camillo ha portato a termine 14 trapianti, un numero eccezionale che dimostra quanto l’attività assistenziale sia sempre stata garantita grazie allo straordinario impegno dei medici, infermieri e tutti i professionisti che voglio ringraziare".

Coronavirus, terza vittima a Ladispoli

"È da poco giunta una brutta notizia per la nostra città, che ci addolora e ci rattrista ancor di più in questo momento così complicato. È salito a tre il numero dei cittadini di Ladispoli scomparsi a causa del virus Covid-19. - spiega in una nota Il sindaco Alessandro Grando - Ho contattato telefonicamente i familiari colpiti dal lutto, rivolgendo loro le mie personali condoglianze e quelle di tutta la Città di Ladispoli".

"Ci stringiamo attorno al loro dolore e alla loro sofferenza, per non aver avuto nemmeno la possibilità di assistere il proprio caro nelle ultime ore della sua vita. Continuiamo a pregare per tutte le persone che stanno ancora lottando, affinché possano riabbracciare presto le persone che amano".

Coronavirus, 26 positivi a Fiumicino e 83 in sorveglianza attiva

"Attualmente sono 26 le persone contagiate dal coronavirus, una più di ieri, mentre scendono a 83 quelle in sorveglianza attiva - spiega il sindaco di Fiumicino Esterino Montino - Per quanto invece riguarda gli equipaggi delle navi da crociere - continua Montino – rimangono presso l’Hotel Mercure di Fiumicino 2 inglesi e 8 russi, che dovevano partire oggi ma il cui volo è stato per ora rimandato a domani mattina. Altri 6, positivi, che erano nell’albergo sono stati trasferiti in un Centro Covid a Roma. È in programma invece per l’11 aprile un volo per far ritornare in Indonesia tutti i negativi attualmente ospitati presso l’Hotel B&B di Parco Leonardo, mentre per i positivi è stata attivata la procedura per il loro trasferimento in un altro Centro Covid di Roma".

Al San Filippo Neri arriva #DonaUnaCorsaTaxi 

Una raccolta fondi promossa da Associazione Cuore Digitale dedicata esclusivamente ai medici e agli operatori sanitari impegnati negli ospedali Covid di Roma. La campagna #DonaUnaCorsaTaxi ha raggiunto anche l’ospedale San Filippo Neri, che sabato 28 marzo ha aperto una intera palazzina destinata a Covid Center.

La donazione ha lo scopo di agevolare gratuitamente gli sposamenti in taxi del personale sanitario, accompagnandoli a casa per poi tornare al lavoro in piena sicurezza. Per farlo Cuore Digitale ha stretto un accordo con la cooperativa Pronto Taxi 6645 che si è resa subito disponibile. 

Le altre notizie

Il fisico Sestili: "Numeri in calo ma ancora troppi contagiati. Riaprire ora è impensabile"

X Municipio diventa centrale di stoccaggio: viveri distribuiti alle famiglie bisognose

Esodo dei romani verso le case al mare

Chi viola il Decreto, beccato sul bus: "Andavo a comprare carote per il coniglio"

Selam Palace zona rossa: la situazione

Al Bambin Gesù trapianti di organi nonostante l'emergenza

L'emergenza in carcere

Sette casi positivi tra i dipendenti Atac

Inseguimento ai tempi del coronavirus 

A Termini e Tiburtina arrivano i termoscanner

Ad Anzio tampone al gatto di un contagiato

Chiusi gli sportelli dell'agenzia dell'entrate 

Troppi infermieri contagiati. Esposto in procura: "Noi da eroi a untori"  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Articolo aggiornato alle 13:30 del 8 aprile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento