Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Coronavirus, a Roma 26 nuovi contagi: sono 4433 gli attuali casi positivi nel Lazio

Conclusa l'indagine epidemiologica delle unità mobili USCA-R presso la Fondazione IRCCS Santa Lucia, sono stati eseguiti oltre 500 tamponi

Foto Ansa

Torna a salire la curva di nuovi casi da coronavirus confermati nel Lazio. Se il 4 maggio i contagiati erano 36 e ieri (qui i dati) erano 67, nelle ultime 24 sono 81 i nuovi casi Covid-19. Di questi 25 arrivano dalla città di Roma che, nei fatti, conferma il trend registrato negli ultimi tre giorni. 

Male invece il dato della provincia con 46 casi. Colpa, per così dire, dei dati in arrivo dalla Asl Roma 5: sui 29 nuovi casi positivi, 22 sono un recupero di notifiche arretrate.

Nelle altre città del Lazio, invece, i numeri sono in linea con quelli delle ultime due settimane: Rieti, Viterbo, Latina e Frosinone complessivamente fanno registrare 10 nuovi casi. In totale, nel Lazio, sono 4433 gli attuali casi positivi mentre 538 sono i pazienti deceduti e 2024 le persone guarite.

Coronavirus: gli ultimi dati delle Asl di Roma e del Lazio

Asl Roma 1: 4 nuovi casi positivi. 18 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. I nuovi positivi di oggi sono inferiori al numero dei guariti delle ultime 24 ore. 1 postazione per il tampone drive in attiva al Santa Maria della Pietà

Asl Roma 2: 15 nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 postazioni per il tampone drive in attive al Santa Caterina delle Rose, a Piazzale Tosti e a Piazza degli Eucalipti

Asl Roma 3: 6 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazione per il tampone drive in attiva a Casal Bernocchi

Asl Roma 4: 4 nuovi casi positivi. 296 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 postazioni di tampone drive in attivi sul territorio di Capena, di Bracciano e di Civitavecchia

Asl Roma 5: 29 nuovi casi positivi di cui 22 sono un recupero di notifiche arretrate. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Il 100% del personale sanitario è stato sottoposto a sorveglianza sanitaria. 5 postazioni per tampone drive in attivi sul territorio di Monterotondo, Tivoli, Guidonia, Subiaco e Colleferro

Asl Roma 6: 13 nuovi casi positivi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tamponi drive in sul territorio di Frascati e Pomezia. Si lavora per aprire una postazione nel comune di Anzio

Asl Latina: 2 nuovi casi positivi. 0 decessi. 179 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Si lavora per aprire 2 postazioni di tamponi drive in a Latina e a Gaeta

Asl Frosinone: 2 nuovi casi positivi. 0 decessi. 2 postazioni di tamponi drive in all’Ospedale di Frosinone e di Cassino

Asl Viterbo: 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 postazioni per tamponi drive in operativi sul territorio di Tarquinia, di Civita Castellana e all’Ospedale Belcolle di Viterbo

Asl Rieti: 3 nuovi casi positivi. 0 dessi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 postazioni per tamponi drive in operativi sul territorio di Rieti, di Poggio Mirteto e di Contigliano

Il commento dell'Assessore D'Amato

"Oggi registriamo un un trend al 1,1%", sottolinea l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato che spiega: "C'è un trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 10 nuovi casi positivi nelle ultime 24h e zero decessi. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.024 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 161 mila". 

Nel frattempo si è conclusa l'indagine epidemiologica delle unità mobili USCA-R presso la Fondazione IRCCS Santa Lucia, sono stati eseguiti oltre 500 tamponi. 

Si sono concluse anche le procedure della gara ad evidenza pubblica e da lunedì partiranno i 300 mila test sierologici per effettuare quella che sarà la più grande indagine di sieroprevalenza a livello nazionale su tutti gli operatori sanitari, compresi medici di medicina generale, pediatri e farmacisti, tutte le Forze dell’Ordine e per tutte le RSA.

Il bollettino dello Spallanzani del 6 maggio

"In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 134 pazienti legati al Covid-19, di cui 88 positivi e 46 sottoposti ad indagini". Così si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani. L'ospedale romano precisa che "14 pazienti necessitano di supporto respiratorio".  "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 403". Lo rende noto l'ospedale Spallanzani nel bollettino medico diramato oggi.  

Vaia (Spallanzani): "Con mascherine e regole igiene vinceremo guerra"

"Entriamo nella cosiddetta fase 2, una fase molto delicata durante la quale dobbiamo porre grande attenzione. E' una fase in cui dobbiamo ricordarci di mantenere le regole di prudenza e igieniche che ci siamo dati". Sono i consigli che Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto Spallanzani di Roma, dà in un video pubblicato sui social dell'assessorato alla Sanità del Lazio.

Vaia ricorda i 'pilastri' della fase 2: "Lavarsi costantemente le mani o usare i gel idroalcolici, aerare gli ambienti, utilizzare sempre la mascherina soprattutto quando la distanza è inferiore a un metro e mezzo. Sono regole che tutti abbiamo imparato e che hanno dato risultati. Per non vanificare questi sforzi - sottolinea - ritengo che commettiamo un errore se pensiamo che siamo entrati da una fase A a una fase B. A mio giudizio, siamo in una fase di transizione che ci poterà alla fase 2".

Partiti oggi test sierologici a dipendenti comunali e agenti Polizia Locale

Ha preso oggi il via l'effettuazione dei primi 50 test sierologici ai dipendenti capitolini, coordinata dall’Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti di Roma Capitale (Ipa). Ai test, in modalità prelievo venoso, vengono sottoposti in via prioritaria gli operatori degli sportelli aperti al pubblico, per esempio di Anagrafe e di Stato civile, e gli agenti della Polizia Locale.

"Puntiamo sulla prevenzione come strumento fondamentale in questa fase così complessa, soprattutto per le categorie di lavoratori più esposti. Come istituzione riteniamo ineludibile garantire uno screening capillare ai nostri dipendenti", sottolinea la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Ama: sanificati cimiteri di Roma

Contestualmente all’avvio della “Fase 2” delle misure di contenimento della diffusione del Covid - 19 sul territorio nazionale, disposta dal DCPM dello scorso 26 aprile e la riapertura dei Cimiteri Capitolini, squadre e mezzi AMA hanno effettuato questa mattina interventi di sanificazione all’interno del Verano e del Flaminio.

Dopo gli interventi effettuati i giorni scorsi lungo le aree limitrofe e perimetrali e quelli mirati presso gli uffici amministrativi e i locali di servizio, questa mattina 2 autocisterne hanno irrorato 20 mila litri di liquido sanificante a base di enzimi naturali lungo i viali interni.

La mappa del contagio: nei quartieri del quadrante est continua la crescita

Termoscanner ad ingressi degli ospedali

Nel frattempo l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio ha deciso che ci saranno termoscanner agli ingressi degli ospedali. La Asl Roma 1 nella capitale ha già provveduto ad installare i termoscanner sia presso l'ospedale San Filippo Neri che al Santo Spirito dove ogni giorno viene controllata la temperatura in entrata a tutti i dipendenti. Tale modalità verrà ora estesa a tutti gli ospedali. 

Fase 2, un romano su due si muoverà con il mezzo privato. Tutte le paure e le incertezze dei romani nel sondaggio Demopolis/Romatoday

Le altre notizie

Fase 2, sulla Roma Lido pochi controlli e vagoni pieni. I pendolari: "Promesse non mantenute"

Spiagge a numero chiuso, sdraio e lettini igienizzati dopo l'uso: così la Regione studia l'estate

Nuova protesta in Prefettura per stop affitti e reddito: "Promesse del Governo non mantenute"

La scuola oltre la didattica online: "Esami in aula e saluto di fine ciclo"

Ultras della Roma contro la ripresa: "Per noi il campionato finisce qua"

Terapie pesanti, il cuore che cede poi la rinascita: così Mario è guarito dal Covid

Fase 2, il primo funerale a Roma: ticket all'ingresso per 15 persone. In chiesa con le mascherine

VIDEO | As Roma dona mascherine e gel igienizzante a cittadini, vigili e personale Atac

Fase 2, assalto alle isole ecologiche. Sindacati contro Ama

Dopo 125 positivi e 17 morti la Regione avvia la revoca dell'accreditamento alla Rsa di Rocca di Papa 

L'estate dopo il coronavirus secondo i balneari: prenotazione obbligatoria con App, la battigia sarà limitata 

Per gli orti urbani la fase 2 è come la 1: si entra a turno

Coronavirus, nessun effetto a Roma sulla media dei morti: -9,4% rispetto al quinquennio precedente

I primi test del vaccino italiano funzionano: "Anticorpi bloccano il virus"  

Aggiornato alle 18:18 del 6 maggio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Roma 26 nuovi contagi: sono 4433 gli attuali casi positivi nel Lazio

RomaToday è in caricamento