Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

Il dato di oggi conferma l'andamento della passata settimana. Ad alzare il numero dei nuovi contagiati è Rieti che conta 58 positivi nelle ultime 24 ore

FOTO ANSA

Sono 39 i nuovi casi positivi al coronavirus a Roma città e a Fiumicino nelle ultime 24 ore. A questi, poi, vanno sommati i 26 della provincia della Capitale e quelli delle altre città del Lazio che portano a 151 i nuovi contagiati nella regione. Dati che ricalcano la curva del trend al 3% fatta registrare nel week end appena passato. 

A far "alzare", il numero di nuovi pazienti Covid-19 è il caso Rieti. Qui sono 58 i casi positivi dell'ultima giornata di cui 30 dal cluster di Contigliano e gli altri riferibili alle case di riposo del territorio. "Il dato è frutto di un ritardo delle notifiche nelle giornate precedenti", sottolinea la Regione.

"Oggi  si conferma il rallentamento del trend al 3,9%. - sottolinea l'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato - A Rieti si registra un dato di casi in prevalenza già noti, relativi ai cluster delle case di riposo, notificati in ritardo e che rappresenta 1/3 dei casi totali nella regione, mentre Roma città continua il rallentamento. Proseguono anche i controlli nelle case di cura, circa un terzo di queste strutture sono state controllate su tutto il territorio e oltre il 60% delle RSA".

Coronavirus 3300 gli attuali casi positivi nel Lazio

Sono 3300 gli attuali casi positivi nella Regione Lazio. Di cui 1868 sono in isolamento domiciliare, 1235 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 197 sono ricoverati in terapia intensiva. 229 sono i pazienti deceduti e 502 le persone guarite. In totale, da inizio epidemia, sono stati esaminati 4031 casi.

I dati Asl di Roma e del Lazio del 6 aprile 

Asl Roma 1: 15 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 1498 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Controllate 10 RSA su 18 e più di 40 case di riposo del territorio

Asl Roma 2: 16 nuovi casi positivi. 43 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Controllate 10 RSA su 18 e il 70% delle case di riposo del territorio 

Asl Roma 3: 8 nuovi casi positivi. 10 pazienti sono guariti. 2 decessi: due uomini di 79 e 84 anni con precedenti patologie. 1545 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati oggi 4 posti di terapia intensiva all’Ospedale Grassi. Controllate 5 RSA sulle 10 presenti nel territorio

Asl Roma 4: 3 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. 0 decessi. 1498 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sono conclusi i controlli su tutte le RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 5: 12 nuovi casi positivi. 4 pazienti sono guariti. 3 pazienti sono deceduti. 1577 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 44 su 49 case di riposo controllate. Una risultata abusiva è stata denunciata.

Asl Roma 6: 11 nuovi casi positivi. 2 decessi: una donna di 70 anni di Albano e un uomo di Velletri di 44 anni. 54 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. A Genzano da oggi operativo il laboratorio per il test. Completate le verifiche sulle strutture socio assistenziali del territorio 

Asl Frosinone: 6 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 0 decessi nelle ultime 24 ore. 301 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Prevista la riapertura il PS di Alatri dopo la sanificazione da parte dei Vigili del Fuoco. Controllate l’85% delle case di riposo e il 100% delle RSA del territorio

Asl Viterbo: 8 nuovi casi positivi. 5 pazienti sono guariti. Anche oggi non si registrano decessi nella provincia. 2305 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Controllate il 30% delle RSA e delle case di riposo del territorio

Asl Latina: 14 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 80 anni con precedenti patologie. 3 pazienti sono guariti. 3832 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Controllato il 58% delle case di riposo e il 100% delle RSA

Asl Rieti: 58 nuovi casi positivi di cui 30 dal cluster di Contigliano e gli altri riferibili alle case di riposo del territorio. Il dato è frutto di un ritardo delle notifiche nelle giornate precedenti. 2 pazienti sono guariti. 2 decessi: un uomo di 91 e un uomo di 83 anni con patologie pregresse. 31 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Controllato il 50% delle case di riposo e il 100% delle RSA del territorio.

Il bollettino dello Spallanzani dei 6 aprile

Anche oggi, per il secondo giorno consecutivo, il numero di dimessi dallo Spallanzani supera quello dei ricoverati. I pazienti positivi al coronavirus degenti all'istituto di Roma ovest sono in totale 185. Lo riporta l'ultimo bollettino medico emesso dalla struttura in mattinata. Di questi, 19 pazienti necessitano di supporto respiratorio. "In giornata - si legge nel bollettino - sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici (con sintomi lievi, ndr). I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 209".

Continua dunque l'inversione del rapporto ricoverati positivi/ pazienti dimessi. Segnale di quella che più in generale è una frenata dei contagi nelle regione Lazio. Guai però ad abbassare la guardia. È il ritornello della task force regionale, da settimane impegnata pancia a terra nell'affrontare l'emergenza Covid.

E prima ancora dei numeri sono due notizie a raccontare di una situazione decisamente in miglioramento. Ieri è arrivato a Roma un uomo di 61 anni proveniente da Bergamo: ne arriverà uno al giorno, tanto quanto è la disponibilità di terapie intensive messe a disposizione dalla Regione al sistema nazionale di gestione dell'emergenza.  TUTTI I DATI DI IERI

Rsa Covid 

Dalla mattinata del 6 aprile, inoltre, sono partiti i primi 100 posti Rsa Covid. La Regione ha infatti scelto di entrare nella gestione delle case di cura, veri e propri focolai dell'emergenza, trasformandole in strutture simil ospedali all'interno dei quali gestirà le cure degli anziani contagiati. 

Le altre notizie

Sette casi positivi tra i dipendenti Atac

Inseguimento ai tempi del coronavirus 

A Termini e Tiburtina arrivano i termoscanner

Ad Anzio tampone al gatto di un contagiato

Chiusi gli sportelli dell'agenzia dell'entrate 

Troppi infermieri contagiati. Esposto in procura: "Noi da eroi a untori" 

Video, Renzo Piano: "Facciamoci coraggio" 

Trasporto pubblico: per lavoratori Cotral scongiurata cassa integrazione. Ma resta la crisi in Atac

Il coronavirus non ferma lo spaccio: 5 overdose in 10 giorni 

Morto a Roma Giorgio Guastamacchia, agente della scorta del Premier Giuseppe Conte

Arrestato infermere infedele: aveva rubato mascherine e garze 

'Fake news' su sostegno a imprese e partite Iva: la Regione alza la guardia su Pronto Cassa

"Attenti alle truffe del test rapido"

+++articolo aggiornato alle ore 18.10+++

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento