Coronavirus, a Roma città due nuovi casi: "Sotto controllo il focolaio di Fiumicino"

Un nuovo contagio a Fiumicino, due a Civitavecchia. Nessun nuovo positivo nei capoluoghi di provincia

Due nuovi casi di Coronavirus a Roma città e tre nei Comuni della provincia per un totale di nuovi 5 positivi al Covid19 nel Lazio, dove non si registrano nuovi positivi nei capoluoghi di provincia. Sotto controllo il focolaio di Fiumicino, dove è emerso un nuovo caso familiare di un dipendente di un bistrot già positivo e posto in isolamento. A chiudere il quadro due nuovi casi al Sars-Cov-2 a Civitavecchia, uno riguarda un paziente in fase di pre-ospedalizzazione e l'altro un operatore socio sanitario (OSS). Sono dati resi noti dalle Asl regionali alla giornata di martedì 30 giugno. 

I dati dalle Asl di martedì 30 giugno 2020

I dati hanno trovato il consueto commento dell'Assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato: "Oggi registriamo un dato di 5 casi positivi e zero decessi. A Roma città si registrano due nuovi casi. Proseguono le attività dei test di sieroprevalenza a tutti gli operatori sanitari e le Forze dell’ordine. Ad oggi è stata raggiunta quota 161.536 test effettuati con una percentuale di sieroprevalenza ormai stabile al 2.3% che ha consentito di individuare complessivamente 297 positivi al tampone asintomatici. Stiamo parlando di un positivo al tampone ogni 544 che hanno eseguito il test di sieroprevalenza". 

Focolaio a Fiumicino 

Nella Asl Roma 3 per il focolaio a Fiumicino che è controllato, è emerso un nuovo caso positivo. Si tratta di un familiare di un dipendente del bistrot già positivo e posto in isolamento. 

Due nuovi casi a Civitavecchia 

Nella Asl Roma 4 due nuovi casi a Civitavecchia, uno riguarda un paziente in fase di pre-ospedalizzazione e un operatore socio sanitario (OSS). Prosegue presso il Sant’Andrea, il San Giovanni e il Policlinico di Tor Vergata l’attività dei test sierologici aperta al pubblico al prezzo fissato dalla tariffa regionale” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Attitività trapiantologica all'ospedale pediatrico 

"Nel weekend - conclude Alessio D'Amato - è stata svolta un’attività trapiantologica importante presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. Sono stati realizzati quattro trapianti e nello specifico uno di cuore, uno di fegato e due di rene". 

Coronavirus nel Lazio

Secondo l'ultimo bollettino diramato da Salute Lazio, sono 836 gli attuali casi positivi Covid19 nel territorio regionale. Di cui 634 sono in isolamento domiciliare, 189 sono ricoverati non in terapia intensiva, 13 sono ricoverati in terapia intensiva. 837 sono i pazienti deceduti e 6437 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 8110 casi.

Test Seriologici 

Per quanto concerne i test seriologici, come informa Salute Lazio è stata raggiunta la quota di 161.536 test con una percentuale di sieroprevalenza del 2,3%. Nel complesso solo lo 0,18 per cento è risultato positivo al test molecolare con tampone, ovvero un positivo al tampone ogni 544 positivi al test di sieroprevalenza.

Il bollettino dello Spallanzani 

Nel corso della mattinata è quindi stato diramato il bollettino dello Spallanzani. Sono 97 i pazienti ricoverati all'istituto epidemiologico romano alla giornata del 30 giugno. Di questo 46 sono positivi al tampone per la ricerca del Sars-Cov2, 51 sottoposti ad indagini. Quattro i pazienti che necessitano di supporto respiratorio. Nel complesso i pazienti trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono in totale 492. 

Tamponi all'ospedale Grassi ed alle postazioni Drive In 

In relazione ai tamponi la ASL Roma 3 comunica ai cittadini/utenti che al Pronto Soccorso dell'Ospedale G.B. Grassi si eseguono tamponi solo a chi presenta oltre a stati febbrili anche insufficienza respiratoria e che a seguito di visita medica e analisi del sangue, necessita di permanenza lunga in Pronto Soccorso o ricovero ospedaliero.

La ASL Roma 3 ribadisce pertanto che se non si presentano tali sintomi non è necessario andare al Pronto Soccorso, al fine di evitare il contatto con altre persone. In tale caso è opportuno consultare al telefono il proprio Medico di base o il Pediatra di libera scelta.

Inoltre per gli utenti che chiamano dal prefisso telefonico 06 è attivo il numero 112.

Per tutti gli altri prefissi del Lazio è possibile chiamare esclusivamente il numero verde 800 118 800.

Per qualsiasi dubbio o informazione l'Asl Roma 3 mette a disposizione i numeri SISP (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) attivi h24: 333 6107027 - 333 6106954.

A seguito di richiesta del Medico di Medicina Generale, del Pediatra di libera scelta o su convocazione del Servizio Igiene e Sanità Pubblica gli utenti saranno invitati, presso il Presidio ASL di via di Villa Cilone a Casal Bernocchi o presso la postazione di Monteverde ubicata a piazza Carlo Forlanini Ex Presidio Forlanini, per effettuare il tampone, con modalità "drive-in", ovvero in modalità protetta all'interno della propria autovettura.

Gli orari di aperta per effettuare i tamponi con quest'ultima procedura sono dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 20:00 e il sabato fino alle 14:00.

Si ricorda che, in attesa del risultato del tampone è necessario rimanere in isolamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle ore 17:50 del 30 giugno 2020
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento