Coronavirus: sono 4562 gli attuali casi positivi ma nelle ultime 24 ore ci sono stati 17 morti

Nella Asl Roma 1 26 nuovi casi positivi di cui 20 riferibili al cluster dell'Ateneo Salesiano. Drammatico il bilancio dalla Asl Roma 6 con 9 decessi nella Rsa locali

Ospedale Civitavecchia - ANSA/GIUSEPPE LAMI

Attualmente sono 4562 gli attuali casi positivi al  coronavirus nella Regione Lazio. Di cui 2962 sono in isolamento domiciliare, 1468 ricoverati non in terapia intensiva e 132 sono ricoverati in terapia intensiva. 

Numeri in aumento dopo i 75 i nuovi casi di oggi. Dati che, complessivamente, confermano la curva fatta registrare il 27 aprile ma raccontano anche di 9 decessi nelle ultime 24 ore, tutti nelle Rsa dei Castelli Romani e del litorale a sud di Roma.  

Nella Capitale, secondo i dati Asl del 28 aprile, sono 47 i nuovi contagiati dal Covid-19. Di questi, 26 nuovi casi positivi arrivano dalla Asl Roma 1 dove 20 sono riferibili al cluster dell'Ateneo Salesiano. In provincia, invece, preoccupano i dati che arrivano dalla Asl Roma 6. 

Qui, nelle ultime ore, sono morte 9 persone: 5 donne di 76, 88, 92, 88 e 87 anni e 4 uomini di 90, 74, 83, 76 anni. Tutti pazienti delle Rsa locali dove, in collaborazione con le USCA-R, continuano i controlli.

Coronavirus, gli ultimi dati dalle Asl di Roma 

Asl Roma 1: 26 nuovi casi positivi di cui 20 riferibili al cluster dell’Ateneo Salesiano. 13 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Completata la somministrazione dei tamponi a tutti i 280 ospiti dell’Università Pontificia Salesiana. 17 pazienti positivi sono stati trasferiti presso una delle strutture alberghiere allestite per la gestione dei casi covid in isolamento domiciliare

Asl Roma 2: 17 nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Da domani 2 squadre USCA-R per indagine epidemiologica sul territorio. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 3: 4 nuovi casi positivi. 3 decessi: una donna di 78 anni, una donna di 90 anni, una donna di 78 anni. 13 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 4: 3 nuovi casi positivi. 251 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Deceduto un uomo di 55 anni oncologico. Al comune di Campagnano proseguono i controlli sulle strutture assistenziali: non si registrano criticità

Asl Roma 5: 4 nuovi casi positivi. 15 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Conclusi i lavori di ristrutturazione del reparto di rianimazione dell’Ospedale di Palestrina. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 6: 13 nuovi casi positivi. 9 decessi: 5 donne di 76, 88, 92, 88 e 87 anni e 4 uomini di 90, 74, 83, 76 anni di cui 3 provenienti dalla RSA San Raffaele di Rocca di Papa, 1 dalla RSA San Raffaele di Montecompatri, 3 dalla RSA Villa Nina, 1 dalla clinica Villa dei Pini e 1 da Villa delle Querce. 67 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di territorio del territorio in collaborazione con le USCA-R. Si sta completando l’indagine epidemiologica alla clinica Villa dei Pini

I dati delle Asl nei capoluoghi di provincia del 28 aprile

Asl Latina: 3 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 72 anni con gravi patologie pregresse. 83 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si registra un dato positivo: attualmente guarito circa il 50% del totale dei casi positivi registrati nella provincia di Latina

Asl Frosinone: 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 268 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di territorio del territorio

Asl Rieti: 1 nuovo caso positivo. 2 decessi: 2 uomini di 93 e di 95 anni. 6 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Viterbo: 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio
 

Coronavirus, l'assessore D'Amato commmenta i dati

"Prosegue un andamento in discesa e sotto i 100 casi e un trend al 1,1%. - commenta l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato - Nella Asl Roma 1 è sempre attenzionata la situazione dell'Ateneo Salesiano dove è in corso l'indagine epidemiologica e sono stati effettuati i tamponi a tutti gli ospiti dell’Università Pontificia Salesiana". I decessi nelle ultime 24 ore, però, sono stati 17. "Sono prevalentemente legati ad anziani provenienti da RSA e di questi 9 nella Asl Roma 6", sottolinea D'Amato che spiega come al Covid Center di Palestrina "sono stati completati i lavori per il nuovo reparto di rianimazione, un risultato importante per il potenziamento della struttura". 

Nove morti nelle ultime 24 ore nelle Rsa della provincia: 3 nella clinica di Rocca di Papa

Il bollettino dello Spallanzani del 28 aprile

Dati positivi che conferma anche lo Spallanzani nel consueto bollettino medico, quello del 28 aprile: "I pazienti positivi al Civid19 sono 112. Di questi 17 necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste altre dimissioni. I pazienti dimessi o trasferiti in altre strutture sono ad oggi 370".

Il focolaio nell'Ateneo Salesiano

Tiene però banco il caso che riguarda il focolaio all'interno dell'Università Pontificia Salesiana. Dopo la segnalazione di casi positivi al Covid-19, con l'allarme scattato in seguito alla manifestazione di sintomi da parte di quattro sacerdoti poi risultati positivi, la Asl Roma1 ha avviato un'indagine epidemiologica. Oggi è stata completata la somministrazione dei tamponi a tutti i 280 ospiti.

Il 23% dei casi è ricoverato in una struttura sanitaria

Dei casi finora confermati il 23% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 47% è in isolamento domiciliare e il 3% è in terapia intensiva. I guariti sono il 21%.

L'età mediana dei casi positivi è 58 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 48% sono di sesso maschile e il 52% di sesso femminile.

I casi positivi sono così distribuiti: il 36,4% è residente a Roma città, il 32,5% nella Provincia, il 9,4% a Frosinone, il 5,1% a Rieti, il 6,3% a Viterbo e l'8,2% a Latina. Il 2,1% proviene da fuori Regione.

Sanificato reperto del Gemelli di Roma dai vigili del fuoco

Nella mattinata di oggi, alle 6 del mattino, squadre del Comando di Roma sono intervenute su richiesta della Asl presso il Policlinico Agostino Gemelli per effettuare l'igenizzazione del sistema di viabilità interno al complesso ospedaliero e della zona antistante al Pronto Soccorso. Sul posto NBCR (Nucleo Biologico Chimico Radiologico) e Usar (Urban Search and Rescue) con il mezzo VVF "ACT 4×4" per sanificazione del manto stradale.

Il personale di via Genova, dopo  aver proceduto alla vestizione con DPI, ha portato avanti l'opera di igenizzazione dei punti pianificati in precedenza. L'intervento di sanificazione si è effettuato con la presenza del personale ospedaliero presente sul posto.

gemelli roma-2

Coronavirus: le altre notizie della giornata

Spiagge ai tempi del Coronavirus, l'ultima trovata è il lettino a conchiglia 

Il Comune contraddice se stesso: nessun senzatetto nella palestra di Tiburtina

Dal piccolo agricoltore locale alle famiglie in difficoltà, la spesa sospesa sostenibile ai tempi del coronavirus

Primo maggio ai tempi del Coronavirus: il Concertone trasloca in tv

Test sierologici, ai vigili urbani ci pensa il Comune: esami al via dal 6 maggio

Car Sharing, il Comune prova a fare marcia indietro: zero canone, ma per ora è solo un vuoto annuncio

Il Coronavirus ha spento le discoteche di Roma: "Riaprire a metà non ha senso"

Dal Campidoglio un salvagente per il mondo della cultura

Mille pasti solidali oltre la crisi: ma il bar della notte “riaprirà con 120mila euro di passivo”

Coronavirus, discoteche ultime a riaprire. L'appello di Silb Roma: "Fate qualcosa o rischiamo di chiudere tutti"

Disordini e quartiere in allarme: l'hotel Covid dello Statuario tra quarantene finite e trasferimenti bloccati

Atac, rimborsi degli abbonamenti agli utenti per il lockdown

Medicine e domicilio grazie alla nuova piattaforma web

Dopo Corviale e San Basilio “Sotto lo stesso cielo tour” ipnotizza anche Tor Bella Monaca

Cluster alla RSA di Rocca di Papa, la preoccupazione dei parenti

Mascherine fantasma. La Regione Lazio rescinde il contratto e chiede i danni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Test sierologici alla Polizia Locale. Paga la Regione Lazio

Articolo aggiornato alla ore 18:05 del 28 aprile 2020

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento