Coronavirus, a Roma 148 casi: è il nuovo picco. Sono 230 in totale nel Lazio. I dati Asl del 24 settembre

D'Amato: "La priorità è garantire sicurezza nelle scuole e non riaprire stadi con rischio di assembramenti"

Sono 148 i nuovi casi di coronavirus a Roma. E' quanto emerge nel bollettino della Regione Lazio del 24 settembre in cui si sono registrati 230 nuovi contagi e zero decessi su circa 10 mila tamponi fatti.

Nella Capitale, comunque, si registra il nuovo picco, il precedente, che fece registrare 141 contagi su novemila tamponi, era di due giorni fa. Il valore RT, invece, è a quota 0.85.

"La priorità è garantire sicurezza nelle scuole e non riaprire stadi con rischio di assembramenti", ha spiegato l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato.

I nuovi casi Covid a Roma

Nella Asl Roma 1 sono 56 i casi nelle ultime 24h e di questi tre sono di rientro, uno con link dalla Sardegna, uno dalla Russia e uno dall’Ucraina. Diciassette sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 78 casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di rientro dal Marocco, ventinove sono i contatti di casi già noti e isolati e ventisette individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 14 i casi nelle ultime 24h e si tratta di tre casi di rientro dalla Toscana e otto sono contatti di casi già noti e isolati. 

I contagi nella provincia della Capitale

Nella Asl Roma 4 sono 11 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e sei sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 5 sono 15 i casi nelle ultime 24h e si tratta di undici contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati.

I casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 43 casi e nessun decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono quindici i casi e si tratta di un caso di rientro dalla Romania e due dalla Toscana. Cinque i casi con link ad un cluster di un matrimonio dove è in corso l’indagine epidemiologica e quattro sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Frosinone si registrano tredici casi e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati e due casi individuati in fase di pre-ospedalizzazzione. Nella Asl di Rieti si registrano dieci casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Viterbo si registrano cinque casi e si tratta di due contatti di casi già noti e isolati.

14.975 positivi da inizio pandemia

Nel Lazio ad oggi sono 6347 i casi positivi a Covid-19, con 544 ricoverati, a cui si aggiungono 35 pazienti in terapia intensiva. I pazienti in isolamento domiciliare sono 5768, i guariti sono 7.889 e i decessi 902. Il totale dei casi esaminati è pari a 15205. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio. 

volantino regione-2

In troppi su bus e metro: i sindacati allertano il Prefetto

Il bollettino dello Spallanzani del 24 settembre

In questo momento sono ricoverati all'Inmi di Spallanzani di Roma "117 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-Cov-2. Sono 15 i pazienti che necessitano di terapia intensiva". Lo sottolinea il bollettino odierno dello Spallanzani. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 720".

Rete Coronet verso estensione ad altri 3 laboratori

Unità di Crisi Regione Lazio: "Rete Coronet verso estensione ad altri 3 laboratori. L'Istituto Spallanzani in queste ore sta procedendo alla verifica tecnica per implementare la rete coronet della Regione Lazio con i laboratori dell'Ospedale Grassi - Asl Roma 3, dell'Ospedale di Tivoli - Asl Roma 5 e dell'IRCCS San Raffaele Pisana".

Al via tamponi rapidi nelle scuole

La Asl Roma 4 ha comunicato che partiranno oggi i primi tamponi rapidi antigenici nelle scuole. Il primo intervento è stato programmato nel liceo scientifico Vian ad Anguillara.

"E' stata inviata dalla direzione dell'istituto una circolare ai genitori per raccogliere l'adesione volontaria al test che è stata molto buona. Da questa mattina inizieranno le attività di testing che proseguiranno a rotazione con gli altri istituti del territorio". Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

Spallanzani, ok a test salivari entro fine settimana

"Entro questo fine settimana daremo il via alla validazione del test salivare". Lo ha confermato il direttore sanitario dello Spallanzani, Francesco Vaia, al programma 'Radio Anch'io' su Rai Radio1, in merito ai test messi a punto per rilevare la positività al Coronavirus. Vaia ha sottolineato che "non solo è assolutamente affidabile, ma anche poco invasivo".

Vaia: "Virus non ha pietà con anziani e i più fragili"

"Il virus non ha pietà con i più fragili, soprattutto con gli anziani. Osserviamo un aumento delle terapie intensive dovuto essenzialmente all'aumento dell'età media dei pazienti e delle patologie concomitanti, soprattutto nei soggetti anziani". Così Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma.

"Gli anziani sono un tema cruciale, che ci siamo posti da tempo - aggiunge Vaia - Ora bisogna intervenire rapidamente sia nel territorio, potenziando le cure domiciliari, sia nelle città, immaginando spazi di socialità che impreziosiscono ed evidenziano le enormi potenzialità degli anziani, i quali in uno scambio generazionale possano dare grande slancio alla nostra società. Penso ad un grande co-housing, ad esempio a Roma, che metta insieme giovani e anziani in un interscambio di ruoli e funzioni di cui possiamo solo giovare. Bene dunque il ministro della Salute e bene la Regione Lazio che in tal senso sta operando da tempo. Vediamo adesso di fare presto. Non possiamo attendere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle 17:18 del 24 settembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento