Coronavirus, nella Capitale 59 nuovi casi: picco a Roma sud est. Isolata casa di riposo

Nel Lazio 182 nuovi casi, per un totale di 1190 positivi. Venti suore positive a Grottaferrata. Sette i decessi

Primo giorno di primavera e secondo weekend di blocco da Coronavirus per Roma e per il Lazio. Un fine settimana che arriva dopo la giornata con maggiori contagi per la Capitale e per tutto il Lazio.

I numeri di sabato 21 marzo

I numeri sono in linea con quelli di ieri, venerdì 20 marzo. In base ai dati forniti da Salute Lazio, sui numeri resi noti dalle singole Asl, nel Lazio si registrano 182 casi positivi. Ieri erano stati 185. Il totale, ieri di 1008, raggiunge quota 1190. Le 6 Asl di Roma e provincia hanno comunicato 132 nuovi casi: di questi 73 in provincia e 59 nella città di Roma. Nella Capitale, in particolare, giornata di picco (massimo aumento di contagio) per le Asl Rm1 ed Rm2, ovvero centro nord (+17 casi) e Roma sud est (+34 casi). Sette le persone che hanno perso la vita oggi su tutto il territorio regionale.

coronavirus-roma-notizie-oggi-21-marzo-2020

Le situazioni calde di oggi, sabato 21 marzo

Oggi, sabato 21 marzo, due le notizie più preoccupanti. Nella zona di Vallerano, IX municipio, a Roma Sud, è stata isolata da parte della Asl Roma 2 la Casa di Riposo Giovanni XXIII in via Carlo Galeffi. La struttura ospita 66 anziani ed è stata avviata la sorveglianza da parte della Asl Roma 2. Alla base del provvedimento la positività di due operatori. Sono state date le prescrizioni alla Casa di Riposo e avviata l’esecuzione dei tamponi per i casi sintomatici. Avvisato della situazione il Prefetto di Roma.

E questa mattina "sono risultate positive altre 20 suore e un addetto al servizio di sorveglianza. Praticamente è positivo tutto l’Istituto di Grottaferrata ed è necessario proseguire l'isolamento in stretta collaborazione con le autorità sanitarie locali". [TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLA NOTIZIA DI GROTTAFERRATA].

Sette morti

Sette le persone che hanno perso la vita oggi su tutto il territorio regionale. Giornata drammatica per Civitavecchia con tre decessi legati al coronavirus. Si tratta di una donna di 90 anni, un uomo di 85 anni e una donna di 80 anni. Tre i morti a Roma: al Gemelli hanno perso la vita due uomini di 77 e 84 anni, entrambi con patologie pregresse. Al San Giovanni invece è morta una donna di 79 anni. Un decesso anche a Fondi, zona rossa in provincia di Latina dove ha perso la vita una donna di 65 anni. 

Covid 4, ci siamo

Completato intanto lo svuotamento della torre 8 per rendere operativo il Covid Hospital 4 Tor Vergata. I primi 40 posti saranno operativi dal 24 Marzo. Il 26 marzo invece saranno disponibili i 40 posti letto del padiglione Covid dell'ospedale San Camillo. Le due strutture si vanno ad aggiungere allo Spallanzani e ai due nuovi centri Covid, Columbus e Casal Palocco. Da questa sera intanto all'Umberto I saranno operativi ulteriori 16 posti di malattie infettive. Sempre oggi, al Sant'Andrea e San Giovanni, attivati nuovi posti di terapia intensiva, rispettivamente 10 e 4.

I numeri forniti dalle Asl della Regione

Pubblichiamo qui di seguito i dati di tutte le Asl della Regione 

Asl Roma 1: 17 nuovi casi positivi. 465  persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sta attrezzando il padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri per 40 posti #covid19. Disponibili in 7 giorni. La coppia cinese trasferita dall’Istituto Spallanzani è in buone e stabili condizioni.

Asl Roma 2: 34 nuovi casi positivi. 51 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Isolata la Casa di Riposo Giovanni XXIII che ospita 66 anziani. Avviata sorveglianza da parte delle Asl Roma 2 e avviata esecuzione dei tamponi per i casi sintomatici. Avvisato il Prefetto di Roma.

Asl Roma 3: 8 nuovi casi positivi. 303 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Ulteriori 2 posti di terapia intensiva presso l’Ospedale Grassi disponibili entro il 24 Marzo.

Asl Roma 4: 14 nuovi casi positivi. 3 decessi a Civitavecchia: 1 donna di 90 anni, 1 uomo di 85 anni e 1 donna di 80 anni, tutti con pregresse patologie. 584 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare 

Asl Roma 5: 22 nuovi casi positivi. 734 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Dal 28 Marzo disponibili ulteriori 10 posti di terapia intensiva 

Asl Roma 6: 37 nuovi casi positivi. 86 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Prosegue l'isolamento dell'istituto religioso di Grottaferrata. Attivati oggi e già operativi ulteriori 20 posti di pneumologia #covid19 all'Ospedale dei Castelli.

Il resto della Regione 

Asl Frosinone: 16 nuovi casi positivi. Guarita una donna di 67 anni si tratta della prima guarita della Provincia di Frosinone. 58 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. La RSA di Cassino deve essere posta in isolamento. Demandata alla Asl di Frosinone l'attuazione delle misure restrittive e al SERESMI l'indagine epidemiologica 

Asl Latina: 13 nuovi casi positivi. Deceduta donna di 65 anni di Fondi con gravi patologie pregresse. 1022 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i lavori per ampliamento posti letto di terapia intensiva all'Ospedale di Gaeta. Operativi ulteriori 12 posti letto da lunedì

Asl Rieti: 5 nuovi casi positivi. 26 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Entro il 28 Marzo disponibili ulteriori 17 posti

Asl Viterbo: 16 nuovi casi positivi. 424 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati entro la giornata odierna ulteriori 8 posti di malattie infettive e ulteriori 3 posti di terapia intensiva.
 

Il bollettino dello Spallanzani 

I pazienti COVID 19 positivi sono in totale 215, quattro in più di ieri. Di questi, 21 pazienti necessitano di supporto respiratorio, due più di venerdì. I pazienti dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell’acido nucleico del nuovo coronavirus sono 324.   

I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 67.  A contribuire al decongestionamento dello Spallanzani contribuisce da ieri l'operatività dei due centri  Covid 2 e Covid 3, a Ottavia e a Casal Palocco dove vengono accolti pazienti  asintomatici o poco sintomatici, che per vario motivi non possono restare a casa. Proprio a Casal Palocco sono attive da oggi 7 postazione di terapia intensiva. 

Il commento ai dati di ieri dell'assessore D'Amato

Spiegava ieri l'assessore regionale Alessio D'Amato: "Registriamo un dato con una crescita importante legato anche ai casi delle 59 religiose risultate positive che fanno balzare i casi di positività e a oltre mille i casi totali. In assenza di questa peculiarità il trend sarebbe stato di un incremento del 13% in linea con quello degli ultimi giorni. Sono rilevanti anche i dati dell’aumento dei guariti: 9 nelle ultime 24h e degli usciti dalla sorveglianza che sono 3.064".

Tutti gli aggiornamenti da Latina e dalla zona rossa di Fondi

Coronavirus, le altre notizie

24 casi positivi alla Rsa San Raffaele di Cassino

A Grottaferrata positive altre 20 suore e un addetto alla sorveglianza: in isolamento l'istituto

Due operatori positivi al Covid 19: isolata la casa di riposo in via Galeffi

Ardea si autoisola: il sindaco chiude le strade di entrata e uscita dalla città

Rientrate in patria o a casa per paura del contagio: a Roma è boom di badanti in "fuga" dagli anziani

Il Coronavirus svuota strade e metro di Roma: i dati

Suore contagiate a Torre Gaia: il consorzio chiude i cancelli e promette denunce

Spiagge e pinete di Ostia chiuse: Raggi firma l'ordinanza

A Roma posti di blocco per tutti

Dalla Cina 20mila test per rilevare il Covid-19

Badanti in fuga da Roma

Chiuse le spiagge di Torvaianica, Ardea, Anzio e Nettuno

Lazio drcovid boom di accessi

Oltre 20 mila persone hanno scaricato la app e si sono collegati 1017 medici di medicina generale, di cui 201 Asl Roma 1, 203 Asl Roma 2, 116 Asl Roma 3, 69 Asl Roma 4, 151 Asl Roma 5, 161 Asl Roma 6, 21 Asl di Viterbo, 13 Asl di Rieti, 53 Asl di Latina e 29 Asl di Frosinone.
La prossima settimana partirà anche per i medici del servizio di prevenzione e sanità pubblica, gli specialisti e i pediatri di libera scelta.
Questo sistema di telemonitoraggio e sorveglianza è importante nella gestione dell'emergenza e sarà una piattaforma indispensabile nel futuro per seguire le malattie croniche 

Riabilitazione per i due cinesi, primi contagiati dal virus

Sempre ieri è stato il giorno del trasferimento dei due cittadini cinesi al San Filippo Neri. E' l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato a spiegare: "I due cittadini cinesi provenienti dallo Spallanzani e accolti nel tardo pomeriggio di ieri dall’Ospedale San Filippo Neri della ASL Roma 1 hanno iniziato il trattamento fisioterapico. Il marito ha potuto eseguire la riabilitazione nella palestra del reparto. La signora è stata invece trattata nella propria stanza di degenza con un programma di kinesi attiva assistita. Le condizioni psicologiche dei due pazienti sono buone e caratterizzate da una ferma volontà di portare velocemente a termine il trattamento. Voglio ringraziare tutti gli operatori dell’ospedale San Filippo Neri per il prezioso lavoro che stanno svolgendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle 16.00

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 16 nuovi contagiati: nel Lazio sono 3786 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 15 nuovi contagiati: sono 3637 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 9 nuovi contagi: sono quindi 3554 gli attuali casi positivi nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento