Coronavirus, a Roma 80 nuovi casi: sono 130 in totale nel Lazio. I dati Asl del 2 settembre

D'Amato: "Approvato oggi in giunta il documento dell'Istituto Superiore di Sanità sul rientro nelle scuole"

Sono 80 i nuovi casi di Coronavirus  a Roma nelle ultime 24 ore, altri 25 nella provincia della Capitale, undici a Latina, sette a Frosinone, sei a Viterbo e uno a Rieti. Secondo i dati delle Asl e degli ospedali del Lazio, quindi, su oltre 10 mila tamponi si sono registrati 130 nuovi contagi e zero decessi.

Anche dai dati del 2 settembre si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 52%) e i casi con link dalla Sardegna (circa 38%).

A commentare i dati ci ha pensato l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato che ha fatto un punto anche sulle mosse preventive per limitare la diffusione del Covid-19: "Test rapidi e gratuiti attivi anche presso i drive-in del San Giovanni e del Forlanini. Abbiamo approvato oggi in giunta il documento dell'Istituto Superiore di Sanità sul rientro nelle scuole. Un atto importante per garantire uniformità e sicurezza al quale stiamo garantendo massima diffusione".

I casi di Coronavirus a Roma del 2 settembre

Nella Asl Roma 1 sono 41 i casi nelle ultime 24h e di questi ventuno i casi di rientro, sedici con link dalla Sardegna, due dalla Sicilia, uno dalla Campania, uno da Malta e uno dalla Francia. Quattro sono contatti di casi già noti e isolati e quattro casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl Roma 2 sono 29 i casi nelle ultime 24h e tra questi dodici i casi di rientro, nove con link dalla Sardegna, uno dalle Marche, uno dalla Spagna e uno dalla Francia.

Nella Asl Roma 3 sono 10 i casi nelle ultime 24h e tra questi sette i casi di rientro, cinque con link dalla Sardegna, uno dalla Calabria e uno dalla Romania. Due sono contatti di casi già noti e isolati.

I contagi nella provincia della Capitale

Nella Asl Roma 4 sono 8 i casi nelle ultime 24h e tra questi cinque i casi di rientro, quattro con link dalla Sardegna e uno dalla Romania. Tre sono contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 5 sono 10 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette casi di rientro, quattro con link dalla Sardegna, uno dalla Campania, uno dalla Croazia e uno dalla Spagna. Due sono contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 6 sono 7 i casi nelle ultime 24h e di questi cinque sono con link dalla Sardegna e due sono contatti di casi positivi già noti e isolati. 

25 nuovi casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 25 casi e zero decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono undici i casi e di questi quattro con link dalla Sardegna, due dalla Puglia, uno dalla Romania e uno dalla Polonia. Un caso è un contatto di un caso positivo già noto e isolato.

Nella Asl di Frosinone si registrano sette casi e di questi quattro sono contatti di casi già noti e isolati e uno individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl di Viterbo sono sei i casi e sono tre con link dalla Sardegna e due contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Rieti si registra un caso con link dall'Albania.

I casi di coronavirus in tutta al Regione Lazio

Al momento sono 3407 gli attuali positivi al Covid-19 nel Lazio. Di questi, 343 sono ricoverati, 9 sono in terapia intensiva e 3055 sono in isolamento domiciliare. Il numero dei morti, invece, da inizio pandemia è di 878 persone mentre sono 7161 i guariti in totale. Da marzo sono stati registrati 11446 casi in tutta la Regione. 

D'Amato: "Con Sardegna purtroppo nessun accordo di reciprocità"

"Per i tamponi purtroppo nessun accordo di reciprocità con la Sardegna. E' acqua passata ormai, non per colpa nostra. Noi ce l'abbiamo messa tutta. Stiamo facendo i test qui ed al porto di Civitavecchia, sia agli imbarchi che agli sbarchi. Oggi è una giornata importante, con il più grande drive in che abbiamo, uno dei più importanti d'Italia: lavora h24 e già da ieri ha fatto 500 tamponi rapidi con due esiti positivi. Oggi l'attività di testing è quella principale per fare lo screening e per prevenire i casi asintomatici che sono quelli prioritari". Lo ha detto, all'aeroporto di Fiumicino, l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, intervenendo all'inaugurazione del Drive In test rapidi presso il parcheggio lunga sosta.

Test negli aeroporti, due nuovi positivi

Sono due i nuovi casi positivi individuati ieri negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino con i test rapidi. Lo comunica l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio spiegando che allo "scalo di Fiumicino ieri è stato individuato un nuovo caso positivo e si tratta di un cittadino residente nel Lazio e di rientro dalla Spagna. Un nuovo caso positivo individuato all'Aeroporto di Ciampino e si tratta di un cittadino residente in Campania e proveniente da Madrid (Spagna). Da inizio attività i casi positivi asintomatici individuati attraverso l'utilizzo dei test rapidi antigenici sono stati 183, confermati successivamente dal test molecolare - prosegue l'Unità di Crisi regionale -. Tutti i viaggiatori sono asintomatici, sono stati posti in isolamento ed è stato avviato il contact tracing internazionale".

D'Amato: "Già 10mila test sul personale"

"Per quanto riguarda il tema delle scuole abbiamo un accordo con l'Ufficio scolastico regionale per i test da eseguire sul personale: a oggi abbiamo 40 mila prenotazioni, su 120 mila persone interessate, 10 mila test di sieroprevalenza sono stati già svolti dal 20 di agosto a oggi. Il tasso di positività, secondo i primi dati, ricalca quello emerso dall'indagine nazionale condotta dall'Istat, intorno all'1,2 per cento". Così nel corso dell'audizione in commissione regionale l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato.

"Sono state costituite delle equipe anticovid per le scuole - aggiunge - che saranno il cuore della nostra azione di monitoraggio: entro il 4 di settembre le Asl devono indicare i coordinatori di queste unità".

D'Amato: "Nel Lazio incidenza bassa"

"I dati li abbiamo consegnati ieri, tramite il Seresmi, al ministero al Salute, è il primo report: dei casi che abbiamo monitorato, il 34 per cento ha un link con la Sardegna ed una quota importante sono casi che sono venuti anche con sintomatologie dalla Sardegna. Dai dati, emerge un'incidenza molto bassa; sono dati che non ci preoccupano. Da ieri, 500 test qui e due esiti positivi confermano un'incidenza assai bassa. Questo ci conforta e dimostra che è importante farlo per andare a scovare gli asintomatici che sono, in questa fase, per noi l'elemento prioritario". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato".

Allo Spallanzani 60 positivi ricoverati

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 60 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. Cinque pazienti necessitano di Terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono fino a questa mattina 629. E' quanto emerge dal bollettino di oggi dell'Istituto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Articolo aggiornato alle 17:20 del 2 settembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento