Coronavirus, a Roma 55 nuovi contagiati: da inizio epidemia sono 5524 i casi totali nel Lazio

D'Amato: "Si amplia la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare e coloro che sono entrati in sorveglianza di circa 6 mila unità"

Sono 55 i nuovi casi positivi al coronavirus a Roma città. Un dato che risente, così come ieri (qui tutti i dati), della situazione fatta registrare nella Asl Roma 2. Qui sono 28 nuovi casi positivi di cui la maggior parte riferibili a diverse comunità religiose del territorio. Ma anche in provincia della Capitale le case di riposo continuano a preoccupare.

Nelle ultime 24 ore sono 67 i nuovi casi. Di questi, 38 sono nel territorio della Asl Roma 4 di cui 34 riferibili alla RSA Bellosguardo dove è stato istituito il cordone sanitario da parte della Prefettura. 

Il provincia, nella zona dei Castelli Romani, continua il cordone sanitario presso la RSA San Raffaele Rocca di Papa e presso Villa Nina di Marino. Monitorata anche RSA Villa delle Querce di Nemi.

5524 casi totali nel Lazio

Sono 4214 gli attuali casi positivi  nella Regione Lazio. Di cui 2695 sono in isolamento domiciliare, 1332 sono sono ricoverati non in terapia intensiva, 187 sono ricoverati in terapia intensiva. 332 sono i pazienti deceduti e 978 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 5524 casi.

I dati Asl di Roma e del Lazio del 17 aprile

Asl Roma 1: 17 nuovi casi positivi. 2243 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli presso le 90 strutture residenziali per anziani del territorio

Asl Roma 2: 28 nuovi casi positivi di cui la maggior parte riferibili a diverse comunità religiose del territorio. 13 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. **I tamponi eseguiti a Rebibbia, Selam Palace e Casa Iride sono tutti negativi. Selam Palace si avvia a conclusione della sorveglianza, si manterranno prescrizioni*

Asl Roma 3: 10 nuovi casi positivi di cui 9 in isolamento domiciliare. Deceduto un uomo di 89 anni con precedenti patologie. 2023 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare

Asl Roma 4: 38 nuovi casi positivi di cui 34 riferibili alla RSA Bellosguardo, Istituito il cordone sanitario da parte della Prefettura, si ringrazia il Prefetto per la collaborazione. 2728 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare

Asl Roma 5: 14 nuovi casi positivi. 2325 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare
 
Asl Roma 6: 15 nuovi casi positivi. 4 decessi: una donna di 72 anni, una donna di 87 anni, un uomo di 91 anni e un uomo di 73 anni, tutti con patologie pregresse. 58 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continua il cordone sanitario e Audit presso RSA San Raffaele Rocca di Papa e presso Villa Nina di Marino. Monitorata anche RSA Villa delle Querce

Asl Latina: 9 nuovi casi positivi in isolamento domiciliare. 6284 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare

Asl Frosinone: 12 nuovi casi positivi. 36 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli presso le RSA e case di riposo del territorio

Asl Rieti: Non si registrano nuovi casi positivi nelle ultime 72 ore. 1 paziente è deceduto. 21 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare

Asl Viterbo: 1 nuovo caso positivo. Deceduto un uomo di 88 anni. 2637 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio. A Celleno, in collaborazione con la Croce Rossa, si è attivato un sistema di videochiamata tra i pazienti e i familiari

"Io dimessa dopo 2 tamponi negativi, poi di nuovo positiva": Stefania racconta la sua odissea con il Coronavirus

Coronavirus Roma: il bollettino dello Spallanzani del 17 aprile

I pazienti Covid-19 positivi all'Istituto Spallanzani di Roma "sono in totale 137, di cui 20 necessitano di supporto respiratorio". Lo riferisce il bollettino diffuso dalla struttura capitolina, aggiungendo che "in giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici" e che "i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 301", conclude lo Spallanzani.

A partire da lunedì prossimo, 20 aprile, "l'Istituto Spallanzani di Roma, primo Covid-Hospital avvierà uno studio di sieroprevalenza sul proprio personale nell'ambito della campagna regionale volta a garantire una sorveglianza attiva sulla popolazione sanitaria", annuncia l'Inmi, aggiungendo che tale campagna "assume maggior rilievo in una struttura ospedaliera che, ad oggi, registra un tasso di infezioni sul personale legato all'assistenza prossimo allo zero".

Coronavirus: 365 le strutture per anziani ispezionate

"Oggi registriamo un dato di 144 casi di positività e un trend stabile al 2,6%, ma sono in calo i ricoveri in ospedale.  Si amplia la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (18.368) e coloro che sono entrati in sorveglianza (11.767) più di 6 mila unità", commenta l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato: "E' stata costituita un’apposita Commissione regionale per svolgere gli audit di verifica del rispetto delle disposizioni impartite. Sono ad oggi 365 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Abbiamo istituito, in accordo con il Prefetto, il cordone sanitario intorno alla RSA Bellosguardo (Civitavecchia) e la Rsa Villa Nina (Asl Roma 6)".

"Rocca di Papa, come pilota aereo senza brevetto"

Per quanto riguarda il caso Rocca di Papa, D'Amato è severo: "E' stato ieri diffidato il legale rappresentante della casa di cura San Raffaele perché il direttore sanitario che sta gestendo dal 1° marzo tutta questa fase risulta sprovvisto di titolo di specializzazione. Dai primi rilievi dell'audit clinico che sta svolgendo la Asl Roma 6, in accordo con il SERESMI (servizio regionale sorveglianza malattie infettive – Spallanzani) emerge che le misure di prevenzione finora adottate non risultano efficaci e che non sono state rispettate le disposizioni impartite dalla Regione sin dal febbraio scorso.

"Sono sorpreso di come possano ancora sussistere situazioni in cui vengono dati ruoli così importanti a soggetti senza le caratteristiche: lo trovo grave" è come andare su un aereo con un pilota che non ha il brevetto. Immediata, nella giornata di ieri, anche la risposta della casa di cura San Raffaele.

Coronavirus, la nuova app Covid-19

La nuova app della Regione 'LazioDrCovid' in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 87 mila utenti che hanno scaricato l'applicazione e 2.300 medici di famiglia e 315 pediatri di libera scelta collegati.

"Per quanto riguarda i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 318.900 mascherine chirurgiche, 40.800 maschere FFP2, 480 tute idrorepellenti, 26.100 calzari, 8.000 guanti, 41.600 cuffie", riporta la Regione.

54 infermieri al San Camillo

Nella giornata del 16 aprile, hanno preso servizio presso l'Azienda Ospedaliera San Camillo di Roma, 54 infermieri a tempo indeterminato selezionati dalla graduatoria generale del Sant'Andrea. Si aggiungono ai 40 già in servizio dal 1 aprile e andranno a rafforzare il personale infermieristico.

Elettrocardiogrammi a distanza per pazienti Covid

Al San Camillo tutti i pazienti affetti da patologia COVID-19 hanno necessità di eseguire controlli elettrocardiografici, sia perché frequentemente hanno patologie cardiovascolari, sia per controllare i potenziale effetti di alcuni farmaci impiegati in prima linea.

"Per questo, i reparti dedicati ai pazienti COVID sono stati subito forniti di apparecchi elettrocardiografici che consentono la trasmissione del tracciato direttamente sulla piattaforma informatica dell’ospedale, con la possibilità di fare un referto a distanza e di salvare i dati sul server aziendale.  - spiega l'azienda ospedaliera - Ciò consente di ridurre il rischio di diffusione di materiale potenzialmente a rischio e fornisce agli operatori, impegnati nella delicata assistenza ai pazienti, uno strumento semplice e di pratico utilizzo. A breve, in tutta l'azienda saranno operativi gli apparecchi con trasmissione e refertazione da remoto degli elettrocardiogrammi.

Coronavirus Roma: le altre notizie di oggi

Riaprono le librerie: ecco come

Nell'albergo dove i pazienti Covid viaggiano verso la guarigione: video

Video: la protesta dei parenti dei detenuti fuori Rebibbia

Direttore sanitario della casa di cura a Rocca di Papa è senza titolo di specializzazione

Rsa di Rocca di Papa risponde alle accuse

Serena, anestesista in corsia con il 10 di Totti sulla tuta 

Vaccino influenzale obbligatorio 

In Regione arriva la Task Force Velocità 

Ospedale di Genzano sarà convertito in Rsa Covid: personale sarà formato dallo Spallanzani 

Ostia: l'estate dopo il coronavirus  

Tasso di mortalità: a Roma nessun effetto Covid-19 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Supermercati chiusi il 25 aprile e 1 maggio a Roma e nel Lazio  

Aggiornato alle 18:40 del 17 aprile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento