Coronavirus, a Roma solo un nuovo caso nelle ultime 24 ore: 1292 gli attuali positivi nel Lazio

E' chiuso il cluster dello stabile in Piazza Pecile (Garbatella) all'interno non ci sono casi positivi. Il focolaio del San Raffaele Pisana arriva a 109 casi

C'è solamente un nuovo caso di coronavirus a Roma città. Un dato minimo, il più basso di sempre che si somma, per così dire, ai soli due nuovi casi nella Provincia della Capitale. 

Lo rende noto la Regione Lazio all'indomani della chiusura del cluster di Piazza Pecile (Garbatella) e ai continui testi per il focolaio di San Raffaele Pisana (qui l'aggiornamento sul cluster),

L'unico caso positivo della Città Eterna è stato segnalato nella Asl Roma 1, dove ci sono stati anche due morti. In provincia, invece, i due casi nuovi sono riferibili proprio al focolaio del San Raffaele.

Nelle altre città del Lazio nessun nuovo contagio nelle ultime 24 ore. Sono così 1292 gli attuali casi positivi nella Regione Lazio. A questi si aggiungono 811 pazienti deceduti e 5855 persone guarite.

I dati Asl di Roma del Lazio

Asl Roma 1 – 1 nuovo caso positivo. 2 decessi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Tutti i tamponi effettuati al Santa Maria della Pietà per il centro Rai Saxa Rubra ieri sono negativi;

Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi;

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi;

Asl Roma 5 – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster dell’IRCCS San Raffaele Pisana;

Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Latina - Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 58 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Viterbo - Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Il commento dell'assessore D'Amato

"Il sistema dei controlli ha funzionato e si è risposto con grande tempestività, ma non dobbiamo mai abbassare la guardia perché sono situazioni che possono ripresentarsi. - ha sottolineato l'assessore alla salute Alessio D'Amato - Al San Raffaele Pisana i 2 casi riferiti al cluster sono riferiti alla Asl Roma 5. In settimana verranno nuovamente eseguiti i test a tutti i dipendenti e tutti i pazienti rimasti".

Il bollettino dello Spallanzani del 15 giugno

All'Istituto Spallanzani di Roma sono ricoverati "119 pazienti. Di questi 52 sono casi confermati Covid-19, di cui 41 attualmente positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, 67 sottoposti ad indagini. 7 pazienti necessitano di supporto respiratorio".

Lo comunica, nel bollettino medico diffuso in mattinata, l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani aggiungendo che "i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 478".

ll focolaio del San Raffaele a Roma

Il focolaio del San Raffaele Pisana ha raggiunto un totale di 111 casi positivi e 5 decessi correlati. Sono stati tutti trasferiti i 64 pazienti e chiesta dalla Asl Roma 3 alla direzione sanitaria della struttura la sanificazione dai reparti di medicina e riabilitazione cardiologica e respiratoria. In settimana verranno nuovamente eseguiti i test a tutti i dipendenti e tutti i pazienti rimasti. Ad oggi sono stati effettuati oltre 4 mila test per circoscrivere questo focolaio.

Chiude Campus Covid center, assistiti 73 pazienti

I casi al Centro Rai di Saxa Rubra

Per quanto riguarda il Centro Rai di Saxa Rubra, si resta in attesa dell'esito dei 50 tamponi effettuati presso il drive-in di Santa Maria della Pietà (Asl Roma 1) e in totale sono stati effettuati 110 tamponi. "C'è una forte collaborazione tra i servizi della Asl Roma 1, l'Unità di Crisi regionale e l'azienda Rai. E’ importante attenersi scrupolosamente ai protocolli di prevenzione", ha sottolineato l'assessore D'Amato.

D'Amato: "Bene accordo riparto fondi nazionali"

"E' stato sottoscritto l'accordo che riguarda oltre 36 mila addetti nel comparto del Servizio sanitario regionale e che ripartisce i 24 milioni di fondi nazionali a tutti i dipendenti. Per la prima volta l'intesa è stata sottoscritta da tutte le sigle sindacali (FP CIGL, CISL e UIL, la FIALS, il NURSING UP e FSI). Questo accordo segue di alcune settimane quello già precedentemente sottoscritto per il bonus COVID-19 con fondi regionali. Ora siamo a lavoro per l'accordo con le organizzazioni sindacali dei medici e della dirigenza che speriamo di chiudere al più presto. Sarebbe importante che tali somme potessero godere di una fiscalità agevolata per avere più risorse in busta paga per gli operatori sanitari". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Aggiornato alle 18:05 del 15 giugno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento