menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Roma città torna a quota 500. 842 i nuovi casi nel Lazio. I dati del 9 febbraio 2021

Oltre 10mila i tamponi eseguiti nel territorio regionale. D'Amato: "Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive"

Cento casi di Coronavirus in più a Roma città rispetto alle 24 ore precedenti (412 alla data del 7 febbraio) con la Capitale che torna a quota 500 (511 per la precisione). Due casi in più nei Comuni della provincia romana (194 oggi a fronte dei 192 delle 24 ore precedenti) con una diminuzione dei nuovi casi di Covid19 nel resto del Lazio (142 del 10 febbraio contro i 174 del 9). Sono 847 i casi di SarsCov2 nel territorio regionale, come reso noto dal consueto bollettino diffuso dalle Asl territoriali, con un aumento dei casi di 65 nuovi contagi. 

"Su oltre 10 mila tamponi nel Lazio (+1.737) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 29 mila test, si registrano 847 casi positivi (+65), 33 i decessi (+1) e +3.318 i guariti - il commento dell'assessore alla Sanità della Region Lazio Alessio D'Amato -. Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto il 3%. I casi a Roma città sono a quota 500. E’ necessario che chi si è vaccinato continui a mantenere comportamenti corretti e misure di contenimento per il rischio di infezione grazie all’utilizzo delle mascherine, il lavaggio delle mani e il distanziamento". 

Coronavirus: il bollettino del 9 febbraio 2021

Nel complesso, alla giornata del 9 febbraio sono 47046 gli attuali casi positivi Coronavirus nella regione Lazio. Di cui 44521 sono in isolamento domiciliare, 2257 sono ricoverati non in terapia intensiva, 268 sono ricoverati in terapia intensiva. 5324 sono i pazienti deceduti e 161679 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 214049 casi. 

Coronavirus 09.02.2021-2

Coronavirus a Roma: i dati del 9 febbraio 2021 

Nella Asl Roma 1 sono 228 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono quattordici i ricoveri. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 180 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Settantacinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 103 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono sei i ricoveri. Si registrano tre decessi con patologie.

Covid19 nei Comuni della provincia di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 19 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 94 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 81 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie.

Coronavirus nel resto del Lazio 

Nelle province si registrano 142 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 38 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 57 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 79 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 65, 73 e 84 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 9 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 75, 79 e 93 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 16 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

Il bollettino dello Spallanzani del 9 febbraio 2021

All’Istituto Spallanzani di Roma sono ricoverati “129  pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. 28 pazienti necessitano di terapia intensiva”. Lo comunica, nel bollettino medico diffuso in giornata l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani aggiungendo che “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1951”. 

Made with Flourish

Made with Flourish

Record vaccini over 80 

Lotta al Coronavirus che parte dalla campagna di vaccinazione che dall'8 febbraio sta interessando gli anziani. Come comunica l'Unità di Crisi Covid19 della Regione Lazio, nella giornata di ieri "nel Lazio è record di vaccinati sono oltre 9 mila le somministrazioni odierne. Per gli over 80 non si sono registrate assenze e sono state somministrate tutte le 3.601 dosi prenotate per la giornata odierna. Arriviamo così a 25 mila over 80 già vaccinati e oggi si supera la quota delle 240 mila dosi somministrate complessivamente e di queste circa 110 mila persone hanno già completato il percorso vaccinale”.

Campagna per l'uso delle mascherine

Fondamentale per il contenimento della diffusione del Coronavirus i dispositivi di protezione individuale, in primis le mascherine. Proprio in tale ambito il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha presentato la campagna per favorire il loro utilizzo: "Indossare la mascherina vuol dire creare una protezione per se stessi, ma soprattutto per chi ci sta vicino. Per questo la Regione Lazio ha lanciato oggi una nuova campagna di comunicazione sull'uso delle mascherine, con l'obiettivo di sensibilizzare ancora una volta i cittadini, soprattutto quelli più giovani, all'utilizzo di questo fondamentale dispositivo di protezione. Ogni giorno nel Lazio si fanno migliaia di vaccini, oggi supereremo quota 250mila persone vaccinate, ma non basta. Per sconfiggere questo virus è necessario continuare a rispettare le regole, mantenere il distanziamento, evitare assembramenti ma soprattutto indossare le mascherine. Per uscire dalla pandemia oggi più che mai c'è bisogno della collaborazione di tutti. La Regione Lazio c'è e continua a fare la sua parte". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento