menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Roma quarto giorno consecutivo sotto i 1000 casi. 1297 i nuovi contagi nel Lazio

Nella Capitale sono 808 i nuovi casi di Covid19. D'Amato: "I casi guarti superano i casi positivi"

Quarto giorno consecutivo sotto i 1000 nuovi contagi da Coronavirus a Roma città. Sono infatti 808 i casi positivi da Covid19 registrati nella Capitale nelle ultime 24 ore. Poco più di 250 (255) nei Comuni della provincia di Roma e 234 nel resto del territorio regionale per un totale di 1297 nuovi casi positivi nel Lazio alla giornata di mercoledì 9 dicembre. 

"Su quasi 14mila tamponi nel Lazio (-3.211) si registratno 1297 casi positivi (- 204), 33 i decessi e 1455 i guariti - il commento dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato -. Calano i casi e Roma città è stabile a quota 800 casi. I guariti superano i casi positivi". 

Coronavirus: il bollettino del 9 dicembre 2020

Nel complesso alla giornata del 9 dicembre, sono 93818 gli attuali casi positivi Coronavirus nella regione Lazio. Di cui 90367 sono in isolamento domiciliare, 3109 sono ricoverati non in terapia intensiva, 342 sono ricoverati in terapia intensiva. 2734 sono i pazienti deceduti e 37873 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 134425 casi.

Coronavirus 9.12.2020-2

Raffreddare la curva dei contagi 

“L’obiettivo è quello di raffreddare la curva dei contagi, la strada è ancora lunga - afferma in una nota l'assessore D'Amato -. Il Lazio è, con il Veneto, l’unica Regione che in questi mesi grazie agli sforzi di tutti è rimasta in zona gialla. Questo ci ha permesso di difendere la salute dei cittadini e il nostro tessuto economico e produttivo. Ora la permanenza o meno a questo livello dipende esclusivamente dal rigore nei comportamenti e dalla capacità che avremo insieme di contenere il contagio. Le valutazioni vengono fatta ogni settimana dall'Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute attraverso il monitoraggio dell'RT e di altri parametri. Eventuali misure riguardo le attività produttive ed economiche sono assunte dal Governo a livello nazionale sulla base di questi parametri. Per quanto riguarda l'emergenza sanitaria la strada è ancora lunga e dobbiamo continuare a raffreddare la curva dei contagi se vogliamo evitare una terza ondata”.

Coronavirus a Roma 9 dicembre 2020

Per quanto concerne la Capitale, nella Asl Roma 1 sono 427 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nove casi sono ricoveri. Si registrano otto decessi di 72, 78, 79, 80, 85, 90, 91 e 96 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 240 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centotredici sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sei decessi di 55, 63, 75, 81, 87 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 141 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quattro sono ricoveri. Si registrano cinque decessi di 54, 64, 68, 84 e 88 anni con patologie. 

Covid19 nei Comuni della provincia di Roma 

Nella Asl Roma 4 sono 18 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 90 anni con patologie Nella Asl Roma 5 sono 92 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 6 sono 145 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 65 anni con patologie. 

SarsCov2 nel resto del Lazio 

Nelle province si registrano 234 casi e sono dodici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 121 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Due casi di rientro uno da Regno Unito e uno da Spagna. Si registrano cinque decessi di 69, 85, 86, 89 e 89 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 12 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 65 e 82 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 53 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi 72 e 88 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 48 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 65, 81 e 83 anni con patologie.

Il bollettino dello Spallanzani del 9 dicembre 2020

All’Istituto Spallanzani di Roma sono ricoverati “243 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. 42 pazienti necessitano di terapia intensiva”. Lo comunica, nel bollettino medico diffuso in giornata l’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani aggiungendo che “i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1446”. 

Gli orari dei negozi cambiano per le feste. L'ordinanza del Comune di Roma

Sempre nel contesto della lotta alla diffusione del SarsCov2 è entrata in vigore, da oggi,9 dicembre, e fino al 6 gennaio 2021, la nuova ordinanza firmata dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi che disciplina gli orari di apertura delle attività commerciali, artigianali e produttive in funzione di questa seconda ondata di pandemia da coronavirus. (Qui tutti i dettagli).  

Vaccinazione antinfluenzale nelle RSA

Come informa l’Unità di Crisi Covid9 della Regione Lazio: "Ad oggi nella Regione Lazio si è completata la vaccinazione antinfluenzale nell'81% delle strutture RSA. Nello specifico è stata eseguita la vaccinazione in 633 strutture RSA, di cui: 50 nella Asl Roma 1, 55 nella Asl Roma 2, 34 nella Asl Roma 3, 87 nella Asl Roma 4, 128 nella Asl Roma 5, 77 nella Asl Roma 6, 29 nella Asl di Frosinone, 36 nella Asl di Latina, 75 nella Asl di Rieti e 62 nella Asl di Viterbo. Nelle restanti 141 strutture l'attività è attualmente in corso”.

Orari drive in durante le festività

Per quanto concerne il servizio dei drive in, in previsione delle prossime festività natalizie ci saranno delle variazioni di orario per i tamponi: In particolare dalle 08:30 alle 13:00 nelle giornate del: 8, 24, 26 e 31 dicembre 2020 e 6 gennaio 2021. Chiusura totale nelle giornate del 25 dicembre 2020 e 1 gennaio 2021. Rimarrà sempre aperto il drive in lunga sosta di Fiumicino e l'aeroporto di Ciampino secondo disponibilità in base ai voli aerei. 

Articolo aggiornato alle ore 17:05 del 9 dicembre 2020 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento