Coronavirus, a Roma sono 1247 casi: sono 2432 in totale nel Lazio. I dati del 4 novembre

D'Amato: "E' ancora una fase tutta in salita e sarà lunga". Sale il rapporto tra positivi e i tamponi (9%)

Sono 1247 i nuovi casi di Coronavirus a Roma, ben 115 in più rispetto quelli del 3 novembre, mentre nel Lazio in totale sono 2432 i nuovi contagi contro i 2209 positivi fatti registrare ieri.

Il tutto a fronte degli oltre 26mila tamponi, 1131 in più rispetto al giorno precedente. Si contano anche 34 decessi (+13) e 144 guariti (-98). Sale il rapporto tra positivi e i tamponi (9%), mentre invece il valore RT è in calo a 1.29. 

A Roma, al netto dei tamponi fatti, si registra un nuovo picco storico: l'ultimo era datato 30 ottobre.

"Aldilà dei colori delle fasce quello che conta è mantenere alta l’attenzione e raffreddare la curva. E’ ancora una fase tutta in salita e sarà lunga", ha commentato l'assessore alla sanità nel Lazio Alessio D'Amato al termine della task force sanitaria odierna. 

4 novembre-3-2

I contagi a Roma e provincia del 4 novembre

Nella Asl Roma 1 sono 456 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 79, 80, 86 e 90 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 440 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centosessantadue i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di 66, 69, 74, 75, 84, 84, 87, 90 e 93 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 351 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Venticinque sono ricoveri. Si registrano tre decessi di 76, 77 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 117 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 162 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 65, 66, 72, 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 200 i casi e si tratta di un caso di rientro dalla Lombardia e casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 71, 83 e 88 anni con patologie.

Nuovo Dpcm: cosa cambia a Roma e nel Lazio

706 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 706 casi e sono undici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 146 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 75, 77, 83 e 94 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 276 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 80, 84 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 229 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 71, 77 e 77 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 55 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 97 anni con patologie

Nel Lazio superano quota 11mila i guariti

Superano quota 41mila i casi positivi nel Lazio: sono, infatti, 41883 i casi contro i 39729 di martedì. Aumentano i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 217 attualmente (mai così tanti) contro i 197 del 3 novembre. Sono invece 2317 i ricoveri. Mentre sono 1309 le persone decedute contro le 1275 di martedì. Superano quota 12mila i guariti, raggiungendo così 12081. Il totale dei casi esaminati da inizio pandemia è di 55273.

In Asl Rm3 domenica Open Day per vaccino antinfluenzale

Domenica 8 e 22 novembre, dalle ore 8:30 alle ore 19:30, la Asl Roma 3 organizzerà degli Open day dedicati alla vaccinazione antinfluenzale. Per i cittadini residenti nel territorio di competenza della Asl Roma 3, che comprende le zone di Ostia e Fiumicino, con età compresa tra i 6 e i 59 anni, privi di patologie di rischio, la prestazione sarà gratuita e senza prenotazione. Sono previste tre postazioni di vaccinazione: Acilia struttura tensostatica dedicata - parcheggio di fronte presidio ASL Roma 3 di via Casal Bernocchi n. 73; San Camillo Ex asilo ospedale - via Ramazzini n. 66; Casa della Salute di Ostia - Lungomare Paolo Toscanelli n. 230.

Procura Figc apre inchiesta sui protocolli sanitari della Lazio

La Procura della Federcalcio guidata da Giuseppe Chinè ha appena aperto un'inchiesta su eventuali violazioni dei protocolli sanitari da parte della Lazio.

L'indagine mira a verificare la correttezza procedurale dei tamponi covid eseguiti negli ultimi giorni dalla società biancoceleste per i suoi tesserati.

La Roma ha distribuito 10mila mascherine nelle scuole

La Roma ha distribuito 10 mila mascherine nelle scuole della Capitale e ieri l'ad giallorosso, Guido Fienga, e la Sindaca Virginia Raggi sono andati di persona a consegnarle in un istituto elementare di San Basilio. Questa è stata solo una delle tante iniziative aperte dalla Roma dal lockdown in poi per fronteggiare il Covid-19.

Articolo aggiornato alle 17:10 del 4 novembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento