rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Coronavirus, a Roma città 1483 nuovi casi. Oltre 2500 in tutto il Lazio. I dati Asl del 24 novembre

Oltre 28mila i tamponi eseguiti. 415 i positivi nei Comuni della provincia, 611 negli altri capoluoghi regionali

Più 62 casi a di Coronavirus a Roma città nelle ultime 24 ore (1483 a fronte dei 1421 delle 24 ore precedenti) con un aumento anche nei Comuni della provincia romana (415 oggi e 387 ieri), così come nei capoluoghi di provincia (611 il 24 novembre 533 il 23). Sono 2509 i nuovi casi di Coronavirus nella regione Lazio a fronte di un aumento dei tamponi effettuati (28mila invece di 25mila). 62 i decessi e 540 i pazienti guariti con il rapporto tra positivi e tamponi che scende sotto il 9%. Sono i dati diffusi dalle Asl sugli ultimi contagi da Covid19 nel territorio regionale.

Il commento dell’assessore D’Amato

“Sono stati approvati nell’odierna seduta di Giunta della Regione Lazio finanziamenti per un totale di 9 milioni e 845 mila euro destinati agli ospedali Sant’Eugenio e Pertini (Asl Roma 2) - il commento dell’assessore alla Sanità Alessio D’Amato - il San Giovanni Addolorata (Asl Roma 1) e Velletri (Asl Roma 6). Nello specifico 4 milioni e 532 mila euro sono destinati all’ampliamento del pronto soccorso dell’ospedale Pertini di Roma e 3 milioni per l’ampliamento del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Un milione e 505 mila euro finanzieranno la riqualificazione del reparto di endoscopia bronchiale. Buone notizie dal direttore scientifico dell’Istituto Spallanzani su spermimentazione vaccino Reithera, pronti a pianificare le fasi 2 e 3. Sono oltre 100 le prime farmacie che hanno iniziato ad eseguire i test rapidi antigienici ed i test seriologici. Eseguiti ad oggi circa 3mila test”. 

Tamponi in farmacia: l'elenco dove farli 

Coronavirus: il bollettino del 24 novembre 2020

Nel complesso sono 85796 gli attuali casi positivi al Covid19 alla data del 24 novembre. 3361 i ricoverati non in terapia intensiva. 345 i pazienti in terapia intensiva. Sono invece 2088 le persone decedute. 82090 i positivi in isolamento domiciliare. 19606 i pazienti guariti. Il totale dei casi esaminati alla data di oggi è di 107490 persone.

Coronavirus 24.11.2020-2

Coronavirus a Roma: i dati del 24 novembre

Nella Asl Roma 1 sono 534 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Venti sono ricoveri. Si registrano diciannove decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 624 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Duecentosessantacinque sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quindici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 325 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. 

Covid19 nei Comuni della provincia di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 41 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 227 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 147 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. 

Casi di Coronavirus nel resto del Lazio 

Nelle province si registrano 611 casi e sono dieci i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 309 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 70, 85 e 91 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 189 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano sei decessi di 72, 74, 77, 82, 83 e 98 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 47 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 90 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 66 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

Il bollettino dello Spallanzani del 24 novembre 2020

Come informano dall’ospedale Spallanzani nel consueto bollettino quotidiano, all’ospedale epidemiologico della via Portuense “sono ricoverati 261 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. 45 sono invece i pazienti in Terapia Intensiva”. A questa mattina, invece, i pazienti dimessi o trasferiti a domicilio o presso altre strutture, sono 1286”.  

Il vaccino italiano funziona

Lotta al Coronavirus nella quale sembrerebbe vedersi una luce in fondo al tunnel. Come si apprende dai dati diffusi da ReiThera società di Castelromano che sta portando avanti presso l'Istituto Nazionale Malattie Infettive 'Lazzaro Spallanzani' di Roma la sperimentazione, il vaccino italiano contro il Covid19 sembra funzionare. A diffondere i dati  Giuseppe Ippolito, direttore scientifico INMI "Lazzaro Spallanzani. "Oggi ReiThera- spiega Ippolito - ha reso noti i primi dati sul candidato vaccino italiano Grad-Cov2. Le prime indicazioni che arrivano dalla sperimentazione sui volontari tra i 18 e i 55 anni ci dicono che questo vaccino è sicuro ed induce una consistente risposta immunitaria, con la produzione sia di anticorpi neutralizzanti specifici che con l'attivazione di una forte risposta da parte dei linfociti T". 

Teleassistenza per i pazienti Covid in quarantena

Per quanto concerne i pazienti Cocid19 in quarantena in casa, la Regione Lazio e l'Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani, in collaborazione con la Federazione dei Medici di Medicina Generale, l’Asl Roma3, ADiLife e Takeda Italia, hanno presentato martedì mattina un progetto pilota di assistenza digitale domiciliare. Si chiama '10 per 10' e prevede la possibilità per i pazienti Covid 19 in sorveglianza attiva e isolamento fiduciario di essere curati direttamente a casa, grazie al supporto della tecnologia.

Videochiamata all’ospedale di Tivoli per i pazienti Covid

Assistenza e vicinanza ai pazienti Covid19 sulla quale sta prestando attenzione massima la Asl Roma 5. Proprio in tale ambito martedì mattina è stata effettuata la prima videochiamata di marito e moglie (degenti all’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli) con la propria famiglia. “Essere ammalati di Covid 19 – spiega il Direttore del Dipartimento di Emergenza della ASL Roma 5, Ugo Donati - non impegna solo il fisico ma colpisce duramente anche la psiche dei degenti. La forzata solitudine a cui sono costretti per ovvi motivi i pazienti ricoverati aggrava notevolmente la loro prostrazione. Da oggi, anche su impulso della Coordinatrice del Pronto Soccorso di Tivoli, tale ostacolo è pienamente superato. L’acquisizione di due tablet, immediatamente disposta dalla Direzione Strategica dell’Azienda, permetterà tutti i giorni ai pazienti  dei reparti Covid di Tivoli e Palestrina, che per personali difficoltà non riescono a comunicare con i loro congiunti, di effettuare videochiamate e riallacciare e mantenere i rapporti con i propri cari. Un piccolo segno di attenzione nei confronti dei nostri pazienti e dei loro parenti alla luce del percorso di umanizzazione che il personale sanitario aggiunge giornalmente all'attività di assistenza”.

Distribuite 66mila dosi di vaccino antinfluenzale

Per quanto concerne i vaccini antinfluenzali, come comunica l’Unità di Crisi Covid19 della Regione Lazio: “Sono state distribuite oggi ai medici di medicina generale (MMG) 66.435 dosi di vaccino antinfluenzale Flucelvax TETRA. Sono andate circa 37 mila ai medici di medicina generale delle ASL di Roma e circa 30 mila ai medici di medicina generale delle ASL delle altre province. Questo quantitativo, distribuito oggi, serve per l'ulteriore copertura vaccinale degli ultra sessantacinque anni, i 2/3 dei quali sono già stati vaccinati”.

Articolo aggiornato alle ore 17:00 del 24 novembre 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Roma città 1483 nuovi casi. Oltre 2500 in tutto il Lazio. I dati Asl del 24 novembre

RomaToday è in caricamento