Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus, a Roma 605 nuovi contagi. 1389 i casi positivi in più nel Lazio

Il maggior numero di aumenti nei capoluoghi di provincia dove si registrano 491 nuovi positivi al Covid19

Oltre 600 nuovi positivi al Coronavirus a Roma città (605), 293 nei Comuni della provincia capitolina e 491 nel resto del Lazio. Sono 1389 i casi positivi nel territorio regionale al Covid19 nelle ultime 24 ore. Me se i contagi nella Capitale diminuiscono (erano infatti 623 alla giornata di giovedì), un importante incremento lo si trova nella provincia capitolina (293 di oggi a fronte dei 258 di ieri) e soprattutto nei capoluoghi di provincia (491 il 23 ottobre contro i 370 del 22). Aumenta anche il numero dei tamponi effettuati (22mila rispetto ai 21mila delle 24 ore precedenti). Dati confortanti arrivano invece dai guariti che superano la soglia dei 10mila.

"Il rapporto tra i tamponi e i positivi è 6%. In queste ore c’è uno sforzo enorme di tutto il sistema per attivare rapidamente tutti posti letto previsti dalla nuova ordinanza - il commento dell'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato - . Questa è la priorità dei prossimi giorni. Sta andando molto bene il servizio di prenotazione online nei drive di Togliatti, Forlanini, Santa Maria della Pietà e Santa Lucia, situazione più fluida".

Coronavirus a Roma il 23 ottobre 2020

Nel dettaglio nella Capitale, nella Asl Roma 1 sono 183 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 72, 77, 83 e 99 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 244 i casi nelle ultime 24h e si tratta di centoquarantotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto e novantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 68 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 178 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. 

Covid19 nei Comuni della provincia di Roma

Aumentano invece i casi nei Comuni della provincia romana, nella Asl Roma 4 sono 61 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trentaquattro casi con link familiare o contatto di un caso già noto, tredici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Si registra un decesso di 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 108 i casi nelle ultime 24h e si tratta di settanta casi con link familiare o contatto di un caso già noto e uno individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Un caso con link al cluster del corriere Bartolini dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 77 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 124 i casi nelle ultime 24h e si tratta di trenta casi con link familiare o contatto di un caso già noto e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. 

SarsCov2 nel resto del Lazio

Nelle province si registrano 491 casi e tre i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 126 centoventisei i nuovi casi e si tratta di ventotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 82 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 144 centoquarantaquattro nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio e quattro i casi con link alla Comunità In Dialogo di Trivigliano dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl di Viterbo si registrano 177 centosessantasette nuovi casi e si tratta di cinquantasette casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 91 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 154 cinquantaquattro nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto e due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Si registra un decesso di 84 anni con patologie.

tamponi-2

Nelle ultime ore, alla luce di questi ultimi dati, è migliorato il rapporto tra i tamponi e i positivi, pari al 5,7%. Il valore RT regionale è però ad 1,38 (i livello di allerta scatta superato l'1) ed è più basso a Roma e più alto nelle province di Viterbo, Frosinone e Latina.

131 sono ricoverati in terapia intensiva

Secondo gli ultimi dati aggiornati, sono 18531 gli attuali casi positivi Coronavirus nella Regione Lazio. Di cui 17107 sono in isolamento domiciliare, 1293 sono ricoverati non in terapia intensiva, 131 sono ricoverati in terapia intensiva. 1070 sono i pazienti deceduti e 10020 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 29621 casi.

22 ottobre-2

437.475 vaccinazioni antinfluenzali in 3 settimane 

In tre settimane sono state eseguite 437.475 vaccinazioni antinfluenzali e di queste 423.894 sono state registrate dai medici di medicina generale (MMG) e 13.581 dai pediatri di libera scelta (PLS). "Per quanto riguarda i test rapidi antigenici a pagamento ad oggi sono 181 i laboratori privati che hanno dichiarato 'inizio attività sul territorio regionale per l’esecuzione dei test. L’aggiornamento dei dati avviene ogni 24h e ad oggi hanno eseguito circa 30 mila test rapidi antigenici", ha detto l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

Il bollettino Spallanzani: 234 casi positivi, 43 pazienti in terapia intensiva


Ad oggi, venerdì 23 ottobre, sono ricoverati presso l'Istituto Spallanzani di Roma 234 pazienti risultati positivi al tampone per la ricerca del virus Sars-CoV-2. Quarantatre pazienti sono più gravi, necessitano di supporto respiratorio e sono ricoverati in terapia intensiva. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 937", si legge sul bollettino diffuso oggi dall'Istituto Nazionale di Malattie Infettive. 

A Roma da martedì drive in su prenotazione

Da martedì prossimo presso tutti i drive-in di Roma l'accesso sarà consentito solo previa prenotazione online e sarà possibile prenotarsi dal giorno precedente. Per prenotarsi occorre avere la ricetta dematerializzata e il codice fiscale.

Nel primo giorno di prenotazione "il servizio sta andando bene poiché rende più fluido l'accesso ai drive-in, riducendo i tempi di registrazione anagrafica: nelle prime due ore, abbiamo effettuato una prenotazione ogni 2 secondi come ci ha segnalato la società che gestisce l'infrastruttura informatica LazioCrea", spiega l'assessore alla sanità Alessio D'Amato. Il servizio è attivo già nei drive-in del Forlanini del Santa Maria della Pietà, del Santa Lucia e di Palmiro Togliatti

Ama, due positivi al covid nella sede di Dragona: locali sanificati, in corso il contact tracing

Positivo Gianluca Mancini, difensore della Roma

Nuovo positivo in casa Roma. Si tratta di Mancini, difensore giallorosso. "Ciao a tutti, sono risultato positivo al Covid e di conseguenza mi sono aggiudicato la quarantena. Fortunatamente mi sento bene e sto già facendo il conto alla rovescia per il rientro in campo. A presto e Forza Roma", ha scritto il difensore giallorosso sul proprio profilo Instagram.

Protesta in centro accoglienza

Protesta in un centro di accoglienza di Villaggio Falcone dopo che un gruppo di ospiti, risultato negativo al tampone del Covid, voleva uscire. Durante la protesta si sarebbero barricati nella struttura di via della Riserva Nuova con all'interno anche i dipendenti. Secondo quanto si è appreso da fonti di polizia alcuni migranti, sottoposti a tampone dopo casi di positività nel centro, volevano uscire prima dell'arrivo del certificato della Asl. Sul posto la polizia.  

Aggiornato alle 16:30 del 23 ottobre

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Roma 605 nuovi contagi. 1389 i casi positivi in più nel Lazio

RomaToday è in caricamento