Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

Superano quota 71mila i casi positivi nel Lazio nelle ultime 24 ore: sono, infatti, 71255 i contagiati contro i 69270 di lunedì

FOTO ANSA/ETTORE FERRARI

Sono 1362 i nuovi positivi al Coronvirus a Roma. Dati che confermando l'andamento sinusoidale degli ultimi giorni. Ieri, infatti, sono stati 1499 i casi nella Capitale a fronte dei 1295 di domenica.

Oggi su 25 mila tamponi nel Lazio (5359 in più rispetto a ieri) si registrano 2538 casi positivi in tutta la regione, ossia 131 contagi in più rispetto quelli delle ultime 24 ore. E' quanto emerse nella task-force regionale per il Covid-19 del 17 novembre con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Dal bollettino emerge anche il pesante numero dei decessi: 59, 25 in più rispetto a ieri. Mai così tanti da inizio pandemia. Mentre aumentano di 494 i guariti. Scende leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi, calano anche i ricoveri (-33). Preoccupa il balzo delle terapie intensive (+30). 

Va sottolineato anche come quella passata, dal 10 al 16 novembre, è stata la settimana che ha fatto registrare più positivi al Coronavirus a Roma: ben 9791. Mai così tanti. La settimana precedente, dal 3 al 9 novembre, erano stati 8334, prima ancora 7206. In sostanza si ha una crescita di oltre mille nuovi casi Covid a settimana nella Capitale, come si può notare anche nella curva sottostante. 

17 novembre-2

I casi Covid a Roma e provincia del 17 novembre

Nella Asl Roma 1 sono 503 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tre sono ricoveri. Si registrano sette decessi di 60, 69, 70, 82, 85, 87 e 94 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 393 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centosettantacinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. si registrano quindici decessi di 45, 57, 63, 66, 75, 76, 77, 80, 84, 84, 85, 88, 88, 91 e 98 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 466 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 41, 81, 86 e 86 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 152 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 52, 74 e 77 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 309 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 72, 74, 80, 84 e 86 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 153 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 62, 76, 76, 86 e 91 anni con patologie. 

I contagi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 562 casi e sono venti i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 236 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi di 70, 78 79, 80, 82, 90 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 225 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 48, 61, 63 e 84 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 83 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventidue casi sono con link a monastero di suore Trappiste a Vitorchiano dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano tre decessi di 68, 70 e 86 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 18 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. si registrano sei decessi di 81, 86, 87, 87, 92 e 93 anni con patologie.

Nel Lazio 71255 i casi positivi 

Superano quota 71mila i casi positivi nel Lazio nelle ultime 24 ore: sono, infatti, 71255 i contagiati contro i 69270 di ieri. L'incremento è, quindi, di 1985 unità. Diminuiscono i ricoverati: sono 3066 contro i 3099 di lunedì. Salgono di 30 unità il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono quindi 308 nelle ultime 24 ore.

Mentre, sempre rispetto al 16 novembre, sono 1739 le persone decedute, contro le 1680 delle ultime 24 ore precedenti. Superano quota 16mila i guariti: sono infatti 16225. Il totale dei casi esaminati è a 89219 unità.

Spallanzani: 250 ricoverati, finora 1.208 dimessi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 250 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. In Terapia intensiva sono 44 i pazienti ricoverati. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1.208. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto.

Fimmg Roma: "Individuati asitomantici con tamponi rapidi"

Sono a Ostia, Ariccia, Civitavecchia, Anzio, Tor de Cenci i primi studi di medici di medicina generale che stanno eseguendo i tamponi rapidi antigenici. Lo rende noto la FIMMG di Roma spiegando che a Ostia su 50 prelievi sono stati individuati 4 positivi asintomatici e ad Ariccia due asintomatici.

Articolo aggiornato alle 17:33 del 17 novembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento