Attualità

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 2 maggio 2021

Diminuiscono i casi e le terapie intensive, stabili i decessi, mentre sono in aumento i ricoveri

Oltre 500 casi di Coronavirus a Roma città (544), 244 nei Comuni della provincia capitolina e 198 nel resto del Lazio. Sono 986 i positivi al Covid19 nel territorio regionale, dati che devono tenere conto del minor numero di tamponi eseguiti (-7181) sabato 1 maggio. Lo rendono noto le Aziende Sanitarie Locali nel quotidiano bollettino. 

"Su oltre 10 mila tamponi nel Lazio (-7.181) e oltre 5 mila antigenici per un totale di oltre 15 mila test, si registrano 986 casi positivi (-83), 13 i decessi (=) e +1.055 i guariti - il commento dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato -. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, stabili i decessi, mentre sono in aumento i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 6%. I casi a Roma città sono a quota 500. La campagna vaccinale del Lazio è un modello ‘maratona’. Andiamo verso la quota delle 2 milioni di somministrazioni e abbiamo la migliore performance su ciclo completo di vaccinazioni". 

Coronavirus: il bollettino del 2 maggio 2021

Nel complesso, alla giornata del 2 maggio e sono 43213 gli attuali casi positivi Coronavirus nella regione Lazio. Di cui 40784 sono in isolamento domiciliare, 2160 sono ricoverati non in terapia intensiva, 269 sono ricoverati in terapia intensiva. 7699 sono i pazienti deceduti e 274897 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 325809 casi. 

Coronavirus 02.05.2021-2

Coronavirus a Roma 2 maggio 2021 

Nella Asl Roma 1 sono 180 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 290 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 3 sono 74 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

Covid19 nella provincia di Roma 

Nella Asl Roma 4 sono 39 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 100 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 105 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. 

SarsCov2 nel resto del Lazio 

Nelle province si registrano 198 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 118 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano 10 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 54, 74, 76 e 76 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 81 e 97 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 87 anni con patologie. 
 

Il bollettino dello Spallanzani del 2 maggio 2021

All'Inmi Spallanzani di Roma sono ricoverati "156 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2". Lo evidenzia il bollettino odierno, il numero 458, dell'Istituto per le malattie infettive. "Sono 26 i pazienti ricoverati in terapia intensiva - aggiungono i medici - Quelli dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 2567".

Hub Vaccinale Porta di Roma

Prosegue intanto la campagna vaccina, proprio stamattina, domenica 2 maggio, Zingaretti ha tagliato il nastro al nuovo hub vaccinale all’interno del centro commerciale Porta di Roma. L'area è stata realizzata in collaborazione con ASL Roma 1 e Croce Rossa Italiana, al suo interno saranno somministrate mille dosi al giorno. Con lui, il commissario straordinario Generale Francesco Paolo Figliuolo, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio, l’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, Filippo de Ambrogi, Direttore Centro Commerciale Porta di Roma, Angelo Tanese Direttore della ASL Roma1 e il Coordinatore Servizi Sanitari Croce Rossa, Valerio Mogini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 2 maggio 2021

RomaToday è in caricamento