menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Roma 528 nuovi casi. D'Amato: "Calano casi, ricoveri e terapie intensive"

Nel Lazio raggiunto il tetto del 1,5 milioni di somministrazioni. L'Unità di Crisi Covid-19: "Nella Regione Lazio un cittadino su cinque ha già ricevuto una dose di vaccino"

Cala il numero di nuovi casi di Coronavirus a Roma. Stando al bollettino regionale del 18 aprile, sono infatti 528 i positivi registrati nella Capitale, contro i 711 di ieri e i 749 di venerdì. Oggi su oltre 12 mila tamponi nel lazio (ben 3.201 rispetto a quelli registrati sabato) e oltre 15 mila antigenici per un totale di oltre 27 mila test, si registrano 1.127 casi positivi, ossia 251 in meno rispetto a ieri.

Nelle ultime 24 ore, inoltre, si sono segnalati 25 decessi e 1.140 i guariti. "Diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre sono stabili i decessi. il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%", ha commentato l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato.

Nel Lazio l'età media dei contagiati è di 45 anni

18 aprile-2

Made with Flourish

Made with Flourish

I casi Covid a Roma del 18 aprile

Nella Asl Roma sono 211 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 287 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 30 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. 

I positivi nelle province di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 58 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 188 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 100 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

253 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 253 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 112 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano 85 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano sei decessi di 75, 80, 80, 83, 86 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 30 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 26 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 85 anni con patologie.

Il bollettino dello Spallanzani del 18 aprile

All'Inmi Spallanzani di Roma sono ricoverati "188 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2". Lo evidenzia il bollettino odierno, il numero 444, dell'Istituto per le malattie infettive. "Sono 37 i pazienti ricoverati in terapia intensiva", mentre quelli "dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 2.437".

Più di 1,5 milioni di vaccinati

"Oggi nel Lazio raggiunto il tetto del 1,5 milioni di somministrazioni. Nella Regione Lazio un cittadino su cinque ha già ricevuto una dose di vaccino e il 10% ha completato il percorso vaccinale. Entro il mese di aprile si completeranno gli over 80 e buona parte degli over 70. Ieri, sabato 17 aprile, record di vaccinazioni per un giorno prefestivo, pari a 31.373". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento