Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus Roma, troppi professori in isolamento: liceo in Dad fino al 20 marzo

La preside: "L'orario scolastico rimarrà quello attualmente in vigore. Si allega determina dirigenziale"

Foto Ansa - repertorio

Troppi professori in quarantena e così il liceo Aristofane di Val Melaina, è stato costretto ad abbracciare la Dad fino al prossimo 20 marzo. La dirigente scolastica Raffaella Giustizieri, con una circolare, ieri ha deliberato la didattica a distanza per tutti: "Considerato il numero di docenti e di classi collocati in isolamento o quarantena fiduciaria precauzionale dalla Asl Roma 1, e vista l'impossibilità di ottemperare all'obbligo di vigilanza per gli studenti in presenza e quindi la difficoltà di garantire l'attività didattica in presenza, si determina la Dad per tutte le classi".

Al netto del numero esatto di professori coinvolti - circa 40 - quello che emerge come un fatto è che, al momento, le lezioni in presenza sono incompatibili. Dad che il 5 marzo - e fino al 12 - sarà attiva anche per gli istituti alberghieri Amerigo Vespucci in via Cipriano Facchinetti a Casal Bruciato e Domizia Lucilla a Monte Mario.

Dunque le scuole restano aperte, si moltiplicano i casi e le lezioni in presenza ne risentono per i troppi positivi o perché gli insegnanti sono in quarantena oppure impegnati nelle vaccinazioni. Tra i corridoi dei plessi, inoltre, c'è sempre lo spauracchio delle varianti. 

La Asl Roma 1, nei giorni scorsi, è dovuta intervenire anche in un istituto in zona Prati dopo che due bambini sono risultati positivi alla variante inglese: pure qui la direzione sanitaria ha deciso di chiudere l'intero plesso Pistelli dell'istituto comprensivo Claudio Abbado e di avviare le operazioni di screening su tutta la popolazione scolastica.

Tra le altre scuole chiuse e poi riaperte in questi giorni, per diverse positività o per varianti, ci sono stati anche l'istituto comprensivo Sinopoli Ferrini (a causa anche della variante brasiliana), la Cerboni dell'Ic Rosetta Rossi, la Alonzi dell'Ic Damiano Sauli, un plesso dell'Ic Villaggio Prenestino, la Donatello e poi i casi a Malafede, Acilia e Fiumicino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Roma, troppi professori in isolamento: liceo in Dad fino al 20 marzo

RomaToday è in caricamento