Attualità

Coronavirus, Roma blindata per il weekend di Pasqua: "Presidi rinforzati. Niente scampagnate, vi pizzichiamo" 

La sindaca Raggi: "Dobbiamo restare a casa perchè i risultati sono sotto gli occhi di tutti". Vigili, carabinieri e polizia di Stato pattuglieranno le strade giorno e notte

Virginia Raggi rimprovera cittadini nei parchi (foto Ansa)

Guai a farsi tentare da sole e bel tempo. Le scampagnate di Pasqua e Pasquetta sono bandite con l'emergenza coronavirus in corso, e a controllare che i romani non sgarrino ci penseranno le forze dell'ordine, più che mai dispiegate sulle strade della città per blindare il weekend in arrivo. 

A questo proposito è la sindaca Raggi a fare da "sceriffo". "I romani finora si sono comportati molto bene, Roma è desolata perchè sono tutti a casa. Qualcuno però magari col bel tempo a Pasqua può pensare di andare a fare una scampagnata o di spostarsi nella seconda casa, per questo abbiamo rinforzato tutti i presidi, anche nelle ore notturne" ha spiegato intervenendo alla trasmissione 'La vita in diretta' su Rai1. Non ci saranno solo vigili, anche Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di finanza monitoreranno l'Urbe

"La città sarà ancora più presidiata per evitare che qualcuno poco responsabile metta a rischio gli sforzi e la salute di tutti" ha detto ancora la sindaca. Che oramai da giorni va ripetendo il monito: restate a casa. Ora più che mai, con la curva dei contagi in calo, serve mantenere le misure di sicurezza per non vanificare il lavoro fatto. "Dobbiamo restare a casa perchè i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non fate i furbi o vi pizzichiamo". 

Una stretta annunciata anche dal comandante generale della Polizia di Roma Capitale Antonio Di Maggio "In questo weekend avremo un impegno molto forte, cercheremo di monitorare ancor di più la città, i controlli saranno maggiori" spiegava nei giorni scorsi.

In città ma anche sul litorale. In prima linea anche il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. "Insieme alle forze dell'ordine si è concordato si aumentare i controlli e mantenere alta l’attenzione, soprattutto in vista della Pasqua, sugli spostamenti non autorizzati delle persone e, se necessario, di recarsi abitazione per abitazione a verificare se qualcuno si è recato immotivatamente nelle seconde case al mare. Stiamo anche valutando l’assunzione di vigili stagionali a supporto di queste operazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Roma blindata per il weekend di Pasqua: "Presidi rinforzati. Niente scampagnate, vi pizzichiamo" 

RomaToday è in caricamento