menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati dell'8 aprile

Il Lazio, come ha annunciato D'Amato, resterà in zona arancione: "Il valore Rt è in calo a 0.9, diminuiscono i focolai e l'incidenza"

Cala ancora la curva di nuovi positivi da Coronavirus a Roma e nel Lazio. Secondo quanto emerso dal bollettino di oggi, 8 aprile, nella Capitale ci sono stati "appena" 554 casi Covid, sulla stessa linea dei 559 di ieri, a fronte dei 710 di due giorni fa. Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (3.681 in più di quelli registrati mercoledì) e oltre 21 mila antigenici per un totale di oltre 38 mila test, si registrano 1.240 casi positivi (159 in più).

Nelle ultime 24 ore, inoltre, sono stati segnalati 37 decessi e 1.834 guariti. "Aumentano i casi mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%", spiega l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato che aggiunge: "Aperte da domani a mezzanotte le prenotazioni per gli anni 63 e 62 (ovvero i nati nel 1958 e 1959)". 

Nel frattempo lo stesso D'Amato, proprio oggi, ha annunciato che il Lazio resterà in zona arancione anche per la prossima settimana: "Il valore Rt è in calo a 0.9, diminuiscono i focolai e l'incidenza, mentre rimane alta la pressione sugli ospedali". 

8 aprile-2

Made with Flourish

Made with Flourish

I casi Covid a Roma dell'8 aprile

Nella Asl Roma sono 224 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano undici decessi con patologieNella Asl Roma 2 sono 240 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 90 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. 

I positivi nelle province della Capitale

Nella Asl Roma 4 sono 81 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 84 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 117 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. 

404 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 404 casi e sono otto i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 131 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 82 e 85 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 159 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 55, 78 e 78 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 56 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 58 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 73, 87 e 92 anni con patologie.

Il bollettino dello Spallanzani dell'8 aprile

All'Inmi Spallanzani di Roma sono ricoverati "219 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2". Lo evidenzia il bollettino odierno, il numero 434, dello Spallanzani. "Sono 37 i pazienti ricoverati in terapia intensiva - aggiungono i medici - Quelli dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 2.341".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento