Attualità

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 29 marzo

Aumenta ancora il numero di pazienti gravi: sono dieci in più. Nel Lazio il 41% degli over 80 ha ricevuto la vaccinazione completa contro il Covid 19

Tornano sotto i 900, i contagi da Coronavirus a Roma. Stando ai dati emersi dal bollettino del 29 marzo, infatti, sono 879 i nuovi casi Covid, contro i 915 di ieri ed i 955 di sabato. In una settimana sono stati seimila i nuovi positivi registrati nella Capitale. Cresce ancora, anche il numero di pazienti gravi: 10 in più in un giorno, con gli ospedali del Lazio sempre più in sofferenza.

Oggi su oltre 10 mila tamponi nel Lazio, ben 4.888 in meno rispetto a quelli registrati domenica, e oltre 4 mila antigenici per un totale di oltre 14 mila test, si registrano 1.403 casi positivi, ossia 433 meno di ieri. Sono però 45 i morti e 1.561 i guariti segnalati nelle ultime 24 ore.

"Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 14%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 9%", commenta l'assessore alla sanità Alessio D'Amato. 

Stando ai dati di oggi, sono stati superati i 50mila casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio. Sono 51.233, di cui 3.013 ricoverati, 380 in terapia intensiva e 47.840 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 224.247, i decessi 6.574 e il totale dei casi esaminati è pari a 282.054.

29 marzo-2

I casi Covid a Roma del 29 marzo

Nella Asl Roma 1 sono 385 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano undici decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 372 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 122 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

I positivi nelle province di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 61 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 164 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 96 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. 

203 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 203 casi e sono otto i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 79 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano 60 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano sei decessi di 65, 67, 74, 76, 86 e 93 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 28 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 86 e 96 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 36 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Il bollettino dello Spallanzani del 29 marzo

Sono ricoverati all'Inmi Spallanzani di Roma 214 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2. Lo evidenzia il bollettino dell'Istituto capitolino per le malattie infettive. Sono 36 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. A questa mattina, sono 2.256 i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali.

Vaccinazione completa per il 41% degli over 80

Nel Lazio il 41% degli over 80 ha ricevuto la vaccinazione completa contro il Covid 19. Lo comunica con un tweet l'Unità di Crisi della Regione. "Con le oltre 128mila doppie somministrazioni eseguite nella Regione Lazio - si legge nel tweet - oltre il 41% degli over 80 prenotati ha ricevuto la doppia dose del vaccino anti Covid 19".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 29 marzo

RomaToday è in caricamento