menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Roma e nel Lazio: il bollettino dei nuovi contagi, i dati del 22 dicembre

D'Amato plaude anche alla scelta dello Spallanzani sul primo vaccino ad una donna infermiera: "Rappresenta tutti gli operatori e le operatrici sanitarie"

Salgono nuovamente i contagi da Coronavirus a Roma, dove si registrano 661 nuovi casi contro i 511 di lunedì. Oggi, su quasi 13 mila tamponi nel Lazio (745 in più rispetto a ieri), si registrano in totale 1.288 casi positivi (83 in più). Sono invece 56 i decessi nelle ultime 24 ore e 1.775 i guariti.

"Diminuiscono i casi e le terapie intensive, ma aumentano i decessi. Sono invece stabili i ricoveri", sottolinea l'assessore alla sanità regionale Alessio D'Amato mentre il rapporto tra positivi e tamponi resta al 9%.

D'Amato plaude anche alla scelta dello Spallanzani sul primo vaccino ad una donna infermiera: "Un gesto simbolico di attenzione a chi sta tutti i giorni in prima linea senza clamori al servizio dei cittadini. Rappresenta tutti gli operatori e le operatrici sanitarie". 

722044bb-5086-4a1d-b283-8cd771fe2dae-2

Made with Flourish

Made with Flourish

I nuovi casi Covid a Roma

Nella Asl Roma 1 sono 363 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Diciassette casi sono ricoveri. Si registrano dieci decessi di 62, 63, 69, 70, 74, 78, 81, 82, 83 e 85 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 88 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Trenta sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano undici decessi di 64, 74, 71, 74, 76, 80, 80, 82, 83, 84 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 210 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Otto casi sono ricoveri. Si registrano nove decessi di 63, 68, 75, 78, 80, 81, 84, 86 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 30 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 65 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 93 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 67, 73, 79, 79, 82 e 90 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 141 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 60, 78, 81, 81, 88 e 88  anni con patologie. 

363 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 363 casi e sono tredici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 132 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi di 67, 69, 80, 82, 83, 84, 86, 87 e 95 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 139 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registra un decesso di 91 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 55 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 76 e 89 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 37 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 77 anni con patologie.

Nel Lazio 75949 i casi positivi

Restano sotto quota 76mila i casi positivi nel Lazio: sono 75949 i contagiati contro i 76.492 di lunedì. Resta stabile il numero di pazienti ricoverati: sono infatti 2.720. Cala invece quello dei pazienti in terapia intensiva: sono quindi 292, a fronte dei 307 del 21 dicembre.

Mentre, sempre rispetto al 21dicembre, sono 3390 i morti contro i 3.334 delle 24 ore precenti. Superano quota 72mila i guariti: sono infatti 72172. Il totale dei casi esaminati superano quota 151mila: sono oggi 151511.

Il bollettino dello Spallanzani del 22 dicembre

Continuano a scendere i pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2 ricoverati all'Inmi Spallanzani di Roma "oggi sono 178" (ieri erano 191). Lo riporta il bollettino dell'Istituto per le malattie infettive capitolino.

I pazienti in terapia intensiva sono 31" (tre in meno rispetto a ieri). "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 1.581", concludono i medici.

Lo screening sui passeggeri in arrivo dal Regno Unito

Nel frattempo continua lo screening dei rientri dal Regno Unito: secondo le modalità inserite nell'ordinanza del ministro Roberto Speranza è stato avviata l'indagine per chi è rientrato negli ultimi 14 giorni, ovvero dal 6 dicembre scorso. La persona dovrà comunicare il suo ingresso al numero verde 800.118.800 e recarsi con tessera sanitaria e carta d'imbarco presso uno dei drive-in del sistema sanitario regionale oppure procedere autonomamente e con oneri a proprio carico a sottoporsi al test in una delle farmacie o laboratori aderenti.

Articolo aggiornato alle 17:13 del 22 dicembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento