menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Coronavirus, a Roma 688 nuovi casi: sono 1303 nel Lazio. I dati del 21 gennaio

Nel Lazio, ad oggi, sono attive 700 camere in 14 alberghi, 10 a Roma e provincia e una in ogni provincia del Lazio, con una occupazione dei posti letto al 35-40%

Sono 688 i nuovi casi di Coronavirus a Roma, in aumento rispetto ai 520 contagi fatti registrare ieri ed i 563 di due giorni fa. Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (47 in meno rispetto al 20 gennaio) e quasi 14 mila antigenici per un totale di oltre 26 mila test, si registrano 1.303 casi positivi (+22).

Sono invece 36 i decessi e 1.771 i guariti nelle ultime 24 ore. "Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. - spiega l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato - Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%".

"Rispetto al giovedì della scorsa settimana registriamo un calo di 513 casi. Prevediamo un valore Rt in calo di nuovo sotto a 1 e una riduzione del tasso di occupazione dei posti di terapia intensiva e di area medica per pazienti Covid".

Nel Lazio sono 72.685 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.653 ricoverati, 280 in terapia intensiva e 69.752 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 116.943, i decessi 4.571 e il totale dei casi esaminati è pari a 194.199.

21 gennaio-2

Made with Flourish

Made with Flourish

I nuovi casi Covid a Roma del 21 gennaio 

Nella Asl Roma 1 sono 349 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinque casi sono ricoveri. Si registrano cinque decessi di 67, 76, 88, 91 e 92 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 227 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centosedici i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano otto decessi di 61, 75, 78, 81, 84, 88, 88 e 91 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 112 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi di 77, 77, 83, 86, 86, 88, 89, 91 e 94 anni con patologie. 

I positivi nelle province di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 99 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 70 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 73 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 67, 81 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 138 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 76, 86 e 91 anni con patologie. 

305 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 305 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 167 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 52, 79, 82, 84 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 69 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare.

Nella Asl di Viterbo si registrano 34 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 88 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 35 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 88 anni con patologie

Somministrate a 6.895 persone seconda dose di vaccini  

Sono quasi 4.424 le vaccinazioni anti Covid-19 effettuate oggi nel Lazio. Un numero che porta il totale delle somministrazioni a 124.640. Le persone a cui e' stata somministrata la seconda dose di vaccino sono 6.895. E' quanto emerge dai dati comunicati su Salutelazio.it.

L'Asl Roma 1, con 14.370 dosi somministrate, è in testa alle vaccinazioni effettuate, seguita dall'Asl Roma 2 (11.830), dall'Asl Roma 5 (10.256), dall'Asl Roma 6 (9.176), dall'Asl Roma 3 (8.134) e dall'Asl Roma 4 (6.667). Per quanto riguarda i capoluoghi di provincia, al primo posto di questa particolare classifica si piazza l'Asl di Frosinone con 9.539 dosi somministrate, seguita dall'Asl di Latina (6.919), dall'Asl di Viterbo (6.700) e dall'Asl di Rieti (3.431).

4,46% positivi dei test nelle farmacie 

"Nelle 449 farmacie del Lazio dove si effettuano tamponi rapidi e sierologici, la percentuale di positivi riscontrati ad oggi è del 4,46% su 422.547 test". Lo ha detto, all'agenzia Dire, il presidente di Federfarma Roma, Andrea Cicconetti.

L'attività ha avuto inizio il 18 novembre scorso, quando la Regione Lazio ha attivato l'infrastruttura informatica che permette alle farmacie di inserire i dati per la sorveglianza sanitaria. "Questo passaggio risultava imprescindibile per inserire le farmacie all'interno della rete di sorveglianza sanitaria al fine di certificare l'esito dei test e aprire, in caso di positività, tutto l'iter che segue il soggetto fino al tampone: una volta effettuato il test, infatti, le farmacie comunicano il risultato direttamente alla Regione e, in caso di positività, avviano il protocollo di sicurezza con allerta al medico, il quale può in questo modo effettuare la prescrizione per il tampone molecolare presso i drive-in. - conclude Cicconetti Le farmacie effettuano i test direttamente nei loro locali o in gazebo esterni. I prezzi sono calmierati per i cittadini: 22 euro per i tamponi e 20 per i test sierologici".

Nel Lazio 700 camere Covid hotel

Nel Lazio, ad oggi, sono attive 700 camere in 14 strutture, 10 a Roma e provincia e una in ogni provincia del Lazio, con una occupazione dei posti letto al 35-40%. Lo sottolinea all'Adnkronos Salute l'assessorato alla Sanità della Regione Lazio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento