menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 20 marzo

Nel Lazio sono 47.054 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.484 ricoverati, 309 in terapia intensiva e 44.261 in isolamento domiciliare

Tornano sotto i novecento i contagi da Coronavirus a Roma. Stando ai dati emersi dal bollettino del 20 marzo, infatti sono 865 i nuovi positivi nella Capitale, a fronte dei 950. La curva complessiva dei positivi resta comunque in ascesa a Roma: nell'ultima settimana (9-15 marzo), d'altronde, sono stati 5671 contagi, quella precedente 4456 e 3755 ancora prima. 

Sono invece 309 i pazienti nelle terapie intensive dei reparti dei plessi regionali, uno più di ieri. Oggi su oltre 17 mila tamponi nel Lazio (1.541 più di ieri) e quasi 20 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 1.821 casi positivi, ossia 367 meno di venerdì. Nelle ultime 24 ore, inoltre, si sono registrati 24 decessi e 738 i guariti.

"Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%", spiega l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato.

Stando al bollettino di oggi, nel Lazio sono 47.054 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.484 ricoverati, 309 in terapia intensiva e 44.261 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 213.135, i decessi 6.340 e il totale dei casi esaminati è pari a 266.529,

La mappa dei contagi a Roma

20 marzo-2

Made with Flourish

Made with Flourish

I casi Covid a Roma di oggi

 Nella Asl Roma sono 313 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 389 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono cento trentasei i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 163 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

I positivi nelle province di Roma

Nella Asl Roma 4 sono 155 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 142 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 6 sono 158 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie

501 casi nelle altre città del Lazio

Nelle province si registrano 501 casi e sono nove i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 195 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 58 e 74 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 211 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 59, 59, 69 e 80 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 60 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 69, 72 e 72 anni con patologie

Il bollettino dello Spallanzani del 20 marzo

In questo momento sono ricoverati all'Inmi Spallanzani di Roma 179 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. Lo evidenzia il bollettino dell'Istituto capitolino per le malattie infettive. Sono 24 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. A questa mattina, sono 2.184 i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali.

Oggi avviata la sperimentazione con monoclonali

"Il Lazio è la prima Regione ad avviare la sperimentazione degli anticorpi monoclonali che sono iniziati oggi all'Istituto Spallanzani". Lo ha affermato l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, in visita all'hub vaccinale Covid al Parco della Musica della Capitale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento