rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, a Roma 810 nuovi contagi: sono 1428 nel Lazio. I dati del 18 dicembre

D'Amato: "Prevediamo un valore Rt in aumento di poco sopra a 1. La nota positiva arriva dal calo del tasso di occupazione dei posti letto"

Sono 810 i nuovi casi di Coronavirus a Roma, in aumento rispetto ai 767 di ieri. Oggi, su quasi 16 mila tamponi nel Lazio (78 in più rispetto al 16 dicembre), si registrano 1428 casi positivi, comunque un calo rispetto ai 1597 del giorno precedente: 169 in meno. 

Sono invece 74 i decessi (+17) e 2.825 i guariti. Nel Lazio, da inizio epidemia, sono stati esaminati 146.395 casi. 

"Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9% ed il dato odierno è superiore di 198 casi a quello di venerdì scorso", ha spiegato l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato che aggiunge: "Prevediamo un valore Rt in aumento di poco sopra a 1. La nota positiva arriva dal calo del tasso di occupazione dei posti letto in area medica e delle terapie intensive. Migliora invece la capacità di indagine epidemiologica. Questo quadro dimostra quello che diciamo da tempo di mantenere il massimo rigore".

Dpcm Natale: Italia zona rossa

18-3-7

I nuovi casi Covid a Roma e nel Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 405 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventidue casi sono ricoveri. Si registrano ventitre i decessi con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 300 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoquindici sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano venti i decessi con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 105 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano otto i decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 45 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 89 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 110 i casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie.

I contagi nelle altre città del Lazio 

Nelle province si registrano 374 casi e sono otto i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 138 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 87 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 100 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 89 e 90 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 92 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Venti i casi con link a convento di suore a Tuscania dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano tre decessi di 58, 82 e 90 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 44 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 83 e 90 anni con patologie.

Nel Lazio 77.159 i casi positivi

Nel Lazio sono 77.159 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.780 ricoverati, 310 in terapia intensiva e 74.069 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 66.006, i decessi 3.230 e il totale dei casi esaminati è pari a 146.395. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Il bollettino dello Spallanzani del 18 dicembre

Scende il numero di pazienti ricoverati all'Inmi Spallanzani di Roma: "oggi sono 204 i pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2", contro i 207 di ieri. Lo riporta il bollettino dell'Inmi. I pazienti in terapia intensiva sono 35, ieri erano 38. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 1.539", concludono i medici.

"Nel Lazio nessun problema per conservazioni vaccini Covid"

"Nel Lazio nessun problema sulla conservazione dei vaccini anti COVID-19. Già oggi il sistema è in grado di prendere immediatamente in carico 1 milione di dosi. Ci si sta attrezzando per aumentare ulteriormente la capacità. Tutte le province sono coperte. Inoltre, abbiamo previsto la possibilità di attivare "soluzioni dormienti" in grado di affrontare qualsiasi necessità con tutte le misure di sicurezza". Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

9d57b36b-676e-4a93-bd16-690f23502b23-2

50.080 dosi di vaccino antinfluenzale

Sono state consegnate 50.080 dosi di vaccino antinfluenzale Fluenz Tetra, per la fascia di popolazione dai 2 ai 18 anni, da dare ai pediatri e ai centri vaccinali delle Asl. Lo fa sapere la Regione Lazio, spiegando che le dosi sono cosi' distribuite: 8.381 alla Asl Roma 1, 10.920 alla Asl Roma 2, 5.413 alla Asl Roma 3, 2.956 alla Asl Roma 4, 4.627 alla Asl Roma 5, 5.274 alla Asl Roma 6, 3.908 alla Asl di Frosinone, 5.000 alla Asl di Latina, 1.138 all Asl di Rieti e 2.462 alla Asl di Viterbo.

Articolo aggiornato alle 16:40 del 18 dicembre

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Roma 810 nuovi contagi: sono 1428 nel Lazio. I dati del 18 dicembre

RomaToday è in caricamento