Attualità

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 14 aprile

L'assessore alla sanità laziale D'Amato: "Da oggi saliamo nel Lazio verso le 30 mila somministrazioni al giorno"

Restano intorno quota seicento i casi di Coronavirus a Roma e nel Lazio. Nella giornata i oggi, 14 aprile, si segnalano infatti 584, a fronte dei 696 di ieri e dei 558 di lunedì. Oggi su oltre 18 mila tamponi nel Lazio (4.600 in più in un giorno) e oltre 20 mila antigenici per un totale di circa 39 mila test, si registrano 1.230 casi positivi, ossia 66 in più di ieri.

Nelle ultime 24 ore, invece, ci sono stati 49 decessi e 2.121 i guariti. "Aumentano i casi, i decessi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%", commenta l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato.

Sono 51.232 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 2.977 ricoverati, 398 in terapia intensiva e 47.857 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 246.782, i decessi 7.155 e il totale dei casi esaminati è pari a 305.169.

14 aprile-2

I casi Covid a Roma del 14 aprile

Nella Asl Roma sono 203 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 297 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tredici decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 84 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi con patologie. 

I positivi nelle province della Capitale

Nella Asl Roma 4 sono 87 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 95 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 122 casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

342 casi nelel altre città del Lazio 

Nelle province si registrano 342 casi e sono sette i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 145 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 67 e 78 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 109 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 61, 76, 86 e 91 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 53 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 75 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Il bollettino dello Spallanzani del 14 aprile

All'Inmi Spallanzani di Roma sono ricoverati "211 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2" (ieri erano 206). Lo evidenzia il bollettino odierno, il numero 440, dell'Istituto per le malattie infettive. "Sono 40 i pazienti ricoverati in terapia intensiva", mentre quelli "dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 2.399".

Da oggi 30mila somministrazioni al giorno

"Da oggi saliamo nel Lazio verso le 30 mila somministrazioni al giorno. Alle ore 13 sono già circa 23 mila le somministrazioni eseguite, con il 90% del rapporto tra dosi somministrate e dosi di vaccino consegnate. Per gli over 80 circa il 70% dei prenotati ha completato il percorso vaccinale con la piena immunizzazione, mentre il 98% ha ricevuto almeno la prima dose del vaccino. Per quanto riguarda gli over 70 oltre il 50% ha già ricevuto la prima dose e hanno completato il percorso vaccinale circa il 10% dei prenotati. Infine per quanto riguarda gli over 60 i prenotati ad oggi sono oltre 316 mila". Lo comunica l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 14 aprile

RomaToday è in caricamento