Attualità

Coronavirus, task-force su rientro italiani. Spallanzani: "Su 68 pazienti, 59 sono negativi al test"

Nella task force è stata analizzata la situazione epidemiologica, sui dati Oms, in Cina e fuori, e verificate le misure assunte finora su porti e aeroporti

Continuano i controlli e la prevenzione per i casi di coronavirus. Si è svolta questa mattina, alla presenza del ministro della Salute Roberto Speranza, la task-force sul Covid-19.

"È stata analizzata la situazione epidemiologica, sui dati Oms, in Cina e fuori, e verificate le misure assunte finora su porti e aeroporti. È stato, inoltre, affrontato il tema del trattamento sanitario degli italiani che torneranno dalla nave Diamond Princess", fa sapere il Ministrero.

Nel frattempo lo Spallanzani di Roma ha emenato il bollettino del 17 febbraio dove si sottolinea come ad oggi sono stati valutati 68 pazienti, tutti sottoposti al test. Di questi, 59, risultati negativi, sono stati dimessi.

"I due cittadini cinesi provenienti dalla città di Wuhan, casi confermati di infezione da nuovo coronavirus, continuano a essere ricoverati nella terapia intensiva del nostro Istituto. Sono stabili e in continuo miglioramento le condizioni generali di entrambi. - sottolinea lo Spallanzani nella nota - Il giovane italiano proveniente dalla città di Wuhan continua ad essere in buone condizioni di salute. I tamponi naso-faringei effettuati nella giornata del 15 e del 16 febbraio, sono risultati negativi per la ricerca del nuovo coronavirus e di altri eventuali agenti patogeni. Il ragazzo continua ad essere sereno e di ottimo umore. Le condizioni di salute del cittadino proveniente dalla Cecchignola, caso confermato di infezione da nuovo coronavirus, sono ottime. Continua ad essere ricoverato in osservazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, task-force su rientro italiani. Spallanzani: "Su 68 pazienti, 59 sono negativi al test"

RomaToday è in caricamento