Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Zingaretti lancia l'hashtag #MaskLazio: parte la campagna con gli attori di Skam

Pietro Turano, Beatrice Bruschi, Federico Cesari, e Rocco Fasano hanno messo la faccia per sensibilizzare i loro coetanei all'utilizzo della mascherina

 

"Su la maschera, giù i contagi". La Regione Lazio ha lanciato la campagna di sensibilizzazione con gli attori di Skam Italia con l'hashtag #MaskLazio. I giovanissimi attori italiani Pietro Turano, Beatrice Bruschi, Federico Cesari, e Rocco Fasano hanno messo la faccia per sensibilizzare i loro coetanei all'utilizzo della mascherina.

Insieme alla Regione Lazio i giovani interpreti hanno realizzato una campagna di comunicazione rivolta alle ragazze e ai ragazzi per sensibilizzarli all’adozione di semplici, ma importantissime pratiche quotidiane. Il messaggio utilizza un linguaggio scelto dai giovanissimi per i giovanissimi, grazie al quale i testimonial invitano i loro coetanei a indossare la mascherina per non dover in futuro rinunciare ai loro piaceri.

Nel video e nei post statici, i giovani protagonisti si inquadrano col telefonino in situazioni quotidiane e parlano alludendo alla semplicità del gesto di indossare la mascherina, utilizzando espressioni gergali e senza riferimenti diretti al virus. In sintesi: indossare la mascherina è semplice e non costa nulla. Il vantaggio? Continuare con gli svaghi che ci piacciono. Un messaggio essenziale e chiaro che si chiude con lo slogan: ‘Su la maschera, giù i contagi’.

"Con questo slogan - spiega il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti - vogliamo puntare ancora di più l’attenzione sul contrasto al Covid-19. In questi mesi abbiamo dato tutti il massimo per bloccare il virus e tanti passi avanti abbiamo fatto, uno tra tutti la sperimentazione del vaccino che è partita proprio in questi giorni. Tutti possiamo agire e c’è qualcosa che ognuno di noi può fare, più volte abbiamo sottolineato i 3 semplici comportamenti da adottare: mascherina, distanza di sicurezza, igiene delle mani. I giovani attori che hanno voluto appoggiare la Regione Lazio in questa campagna stanno dando un contributo straordinario, e a loro voglio dire grazie di cuore. L’aiuto di tutti noi in questo momento è vitale".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento