rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

Coronavirus, nel Lazio il 10% di casi è da variante Delta

D'Amato: "Pfizer non sta anticipando le dose come ha fatto invece a a giugno"

Aumentano i casi di variante Delta, nel Lazio. Stando a quanto sottolineato dall'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato ospite di 'Radio Anch'io' su Rai Radio 1 in tutto il territorio è presente "il 10% dei casi da variante Delta" e che "l'Ecdc ha già detto che molto presumibilmente ad agosto questa variante sarà prevalente".

Per scovare la variante Delta "nel Lazio sequenziamo il 100% dei tamponi positivi". Da giorni, l'assessore alla sanità D'Amato ha lanciato una serie di allarmi riguardanti le scarse forniture di vaccini, unica arma per limitare il contagio, alzando anche il ritmo delle somministrazioni, ma i problemi restando come sottolineato anche in radio ai microfoni Rai: "A luglio abbiamo un problema con Pfizer, ma c'è anche il fatto che noi tutti attendevamo il vaccino Curevac che però non ha superato gli standard europei e questo ci porta in difficoltà. Pfizer non sta anticipando le dose come ha fatto invece a a giugno".

"Pensiamo che da oggi alle prossime tre-quattro settimane avverrà la sostituzione ed un considerevole aumento della presenza della Delta e quindi un inevitabile aumento dei contagi. Noi - ha aggiunto - per l'8 agosto prevediamo di arrivare al 70% di vaccinati in doppia dose, per questo anticiperemo AstraZeneca. Speriamo di risolvere con le forniture di Pzifer", aveva sottolineato anche ieri D'Amato

La corsa al vaccino, dunque, per i prossimi giorni sarà centrale nei piani della Regione. Tanto che, per intercettare chi ancora non si è prenotato o vaccinato, il Lazio proprio mercoledì ha inaugurato due camper che fungeranno da piccoli hub per immunizzare, con il vaccino monodose Janssen di Johnson&Johnson, chi ancora non lo ha fatto. L'obiettivo è chiaro: vaccinare più gente possibile nelle prossime settimane, tanto che questa iniziativa è stata denominata come 'operazione Delta'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nel Lazio il 10% di casi è da variante Delta

RomaToday è in caricamento