menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, le escort si convertono allo smart working. Roma capitale anche delle videochat erotiche

Nella Capitale il 20% delle accompagnatrici ha già adottato servizi di videochiamata. Escort Advisor: “Aumentati i romani che visitano il sito. In attesa di poter uscire i clienti stanno prendendo informazioni”

Sono più di 1700 le professioniste del sesso a pagamento che operano nella Capitale. Fanno parte d’un mercato sommerso che, secondo un’opinione diffusa, “non conosce crisi”. Ci sono dati che mostrano però un cambiamento di abitudini. Le  “ragazze squillo”, come un tempo venivano definite le escort, si stanno riorganizzando.

Le escort e lo smart working

In un periodo caratterizzato dall’esigenza di restare a casa, anche le sex workers che, nella Capitale, sono più numerose che in qualunque altra città italiana, si sono dovute convertire allo smart working. Lo hanno fatto però in maniera originale cercando di mantenere vivo il rapporto, seppure a distanza, con la propria clientela. In altri termini hanno puntato sul ricorso alle videochiamate. Il mezzo infatti consente di restare in contatto senza abbandonare il proprio domicilio. Nel pieno rispetto, quindi, delle prescrizioni imposte per contenere la diffusione del nuovo Coronavirus.

Il ricorso alle videochat

Le operatrici del sesso a pagamento che si sono mostrate più intraprendenti, sono quelle che lavorano a Roma e Milano. “Il 20% delle escort romane sta offrendo un servizio di videochiamata, cosa che rende la Capitale al primo posto nel ricorso a questo strumento” fanno sapere dal portale Escort Advisor. In questa speciale classifica, la Capitale deve condividere la prima posizione con Milano che fa registrare un analogo incremento. Sono invece solo il 12% le escort che hanno messo a disposizione questo servizio a Verona, l’11% a Bologna ed il 10% a Napoli.

I dati sul traffico internet  

La Capitale sale sul podio anche per il ricorso che i romani fanno del portale Escort Advisor. Il traffico in arrivo dalla città eterna, sul sito è aumentato del 15% nel corso dell’ultima settimana. Quasi il doppio rispetto a Milano (+8%) e quasi il quadruplo se si guarda a quello di Verona (+4%). In questa speciale classifica però domina Napoli dal momento che, dal capoluogo campano, si fa registrate un aumento di visite del 28%. In sostanza i romani interessati al mondo delle “accompagnatrici” non sembrano intenzionati a perdere i propri contatti. Ed il modo che hanno trovato per riuscirvi, è quello di puntare sui siti specializzati. 

Restare aggiornati

Ma cosa cercano i clienti in un periodo così particolare? “Vogliono informarsi e continuare ad avere notizie sul mercato e sulle professioniste – spiega l’ufficio stampa di Escort Advisor – vogliono restare aggiornati in attesa  di poter uscire di nuovo in sicurezza. Questa tendenza si nota a mano a mano che ci si avvicina alla possibilità che la situazione venga sbloccata  e quindi vicino ai giorni di fine blocco annunciati dai vari decreti”.  E nel caso della Capitale è desumibile anche da un altro dato. 

Le ricerche mirate dei romani

I romani fanno delle ricerche molto mirate. A fronte del citato aumento di traffico sui portali specializzati, sono diminuiti i numeri di quelli che avviano ricerche più generiche. A Roma, ad esempio, sono calati dell'8% gli utenti che impostano su Google semplicemente la parola Escort. In altre città, invece, questo dato è in aumento. E' il caso ad esempio di Milano (+1%) ma soprattutto di Napoli (+9%). 

Un'attesa operosa

In attesa che sia ripristinata la possibilità di circolare liberamente, e quindi anche di incontrare le professioniste del sesso a pagamento, i loro clienti si sono spostati sulla rete. Cercano aggiornamenti sui siti che raccolgono i profili delle sex worker dove hanno scoperto che è aumentata dell’unica modalità per restare in contatto: le videochiamate. E nel frattempo acquisiscono informazioni. Così da non esser colti impreparati il giorno in cui, finalmente, potranno uscire di casa per un appuntamento con la propria accompagnatrice preferita. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento