Coronavirus, il Covid 3 a Casalpalocco: il privato mette a disposizione 68 posti letto e terapie intensive

Sarà attivato mercoledì il nuovo Covid 3 Hospital. La Regione ha annunciato anche che il quarto polo sarà a Tor Vergata

Nel giorno in cui è stato inaugurato il Covid 2 Hospital (ossia il Columbus Gemelli), le Regione Lazio annuncia che l'ICC – Istituto Clinico Casalpalocco sarà il terzo polo per combattere il coronavirus a Roma. La clinica privata del gruppo GVM Care & Research dell'entroterra di Ostia sarà operativa da mercoledì.

L'Istituto Clinico Casalpalocco sarà così il Covid 3 grazie al protocollo di intesa firmato con la Pisana. Saranno messi a disposizione 12 posti letto di terapia intensiva e 20 di degenza ordinaria, integrati a seguire con ulteriori 18 letti di terapia intensiva e 18 di sub-intensiva, più 30 letti di degenza ordinaria. Con una complessiva disponibilità possibile di 30 letti di terapia intensiva, 18 letti di sub intensiva e 50 letti di degenza ordinaria. 

"La richiesta di disponibilità dell'unità di crisi era giunta venerdì 13 marzo, in virtù del possesso da parte di ICC dei requisiti utili all'allestimento veloce di altri posti letto in unità di terapia intensiva, in aggiunta ai 12 già esistenti, oltre alle caratteristiche tecniche e di sicurezza già insite da tempo nella struttura", spiega l'istituto privato in una nota. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo momento di grave emergenza per il Paese, siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo aprendo le porte dell’Istituto Clinico Casalpalocco ai pazienti colpiti da CoViD-19, attivando presso la struttura una nuova unità per il trattamento del virus – dichiara Ettore Sansavini, Presidente GVM Care & Research –. Come Gruppo stiamo mettendo a disposizione delle Istituzioni Regionali i nostri ospedali di Alta Specialità. Non esiste differenza tra ospedalità pubblica ed ospedalità privata in un frangente così difficile per il Paese. Da oltre quarant’anni le strutture private accreditate GVM Care & Research svolgono un pubblico servizio in sinergia con i Sistemi Sanitari Regionali e si mettono a disposizione in un clima di aperta collaborazione e sostegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

Torna su
RomaToday è in caricamento