Coronavirus, alla clinica di Anzio 23 casi positivi. Il sindaco: "Pronti a qualunque azione"

Al momento sono 18 i pazienti risultati positivi al Covid 19 mentre tra il personale sono 5 i casi di positività. E potrebbe non essere finita

Al momento sono 18 i pazienti risultati positivi al Covid 19 mentre tra il personale sono 5 i casi di positività. E potrebbe non essere finita. Scoppia un nuovo caso in una clinica nel Lazio, questa volta ad Anzio dove a Villa dei Pini continuano la ispezioni per limitare l'emergenza coronavirus.

La clinica ha già pronto ma inutilizzato, un reparto attrezzato Covid, ma non è detto che venga attivato. Sarà la Asl a dover dare indicazioni alla struttura sulla gestione del caso.

Il Sindaco De Angelis monitora la situazione: "Mentre chiediamo sacrifici ai cittadini, quali protocolli di sicurezza sono stati adottati in Clinica? Pronti a qualunque azione per la verifica delle responsabilità sull'accaduto"

"Mentre i cittadini, chiusi in casa da due mesi, le categorie produttive, le Forze dell'Ordine e l'Amministrazione Comunale stanno facendo sacrifici e lavorando sodo per prevenire e contenere i contagi, alla Clinica dei Pini, che si era pure candidata ad ospitare un centro Covid, è divampato un focolaio di casi positivi rispetto al quale, a tutela della popolazione, siamo pronti a qualunque azione per la verifica di tutte le responsabilità sull'accaduto, anche di carattere legale. Quali protocolli di sicurezza sono stati adottati all'interno della Clinica? In quali condizioni hanno lavorato gli operatori sanitari, diversi di loro positivi al coronavirus?".

Lo ha affermato il Sindaco, Candido De Angelis, in riferimento ai diciotto pazienti della Clinica dei Pini ed ai cinque Operatori Sanitari, risultati positivi al Covid-19 ed al confronto telefonico, di questa mattina, con i vertici dell'Asl Roma 6.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Attualmente - prosegue il Sindaco De Angelis - sono in corso ulteriori tamponi, sia al personale della Clinica che ai pazienti ricoverati, tra i quali, al momento, su diciotto casi, è risultato positivo al coronavirus soltanto un residente. A quanto risulta i servizi all'esterno della Clinica sono stati ovviamente interrotti ed i centro Covid interno sarà utilizzato per isolare tutti i casi positivi che si risconteranno. Insieme all'Asl stiamo monitorando da vicino la vicenda, pronti ad adottare qualunque atto per tutelare la salute dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento