menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Municipio II: uffici anagrafici chiusi per due dipendenti sospetti positivi al Covid

Il Municipio II ha deciso di chiudere precauzionalmente gli uffici anagrafici di via Goito e via Catania. Del Bello: "Due dipendenti positivi al test sierologico. Siamo in attesa dell'esito del tampone"

Da giovedì 23 luglio gli uffici anagrafici di via Catania e via Goito non sono in funzione. Due dipendenti sono risultati positivi al test sierologico effettuato dalla Asl Rm1.

Gli esami sui dipendenti

Le analisi del sangue, in due lavoratori del Municipio II, hanno mostrato la presenza degli anticorpi al Covid 19. “Non significa necessariamente che siano in questo momento positivi” ha sottolineato la minisindaca Francesca Del Bello. Il test infatti consente solo di sapere che è stato contratto il nuovo Coronavirus. Per scoprire se il Covid è ancora presente nell’organismo, infatti, occorre effettuare il tampone.

Lavoratori in quarantena

“Noi abbiamo precauzionalmente chiuso gli uffici e, come da protocollo sanitario, abbiamo chiesto ai dipendenti entrati in contatto con loro, una quindicina in tutto, di mettersi in quarantena domiciliare”. Nel frattempo si attende il risultato del tampone. “Ne saranno eseguiti due, in un intervallo temporale di quindici giorni. Il primo - ha spiegato la presidente Del Bello - è già stato eseguito ma non siamo a conoscenza degli esiti”.

Nessun allarme

Ora bisogna gestire la contemporanea quarantena di tutti i dipendenti dei due uffici anagrafici. “Ovviamente ci auguriamo tutti che i tamponi diano esito negativo - ha sottolineato la minisindaca - in ogni caso vorrei tranquillizzare gli utenti: non c’è alcun allarme perchè, la nostra, è stata solo una misura precauzionale”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento