Coronavirus, a Fiumicino chiudono i centri commerciali nei weekend: l'ordinanza del sindaco

Montino: "Per evitare fraintendimenti ho firmato l'ordinanza. I nostri centri commerciali hanno una capacità di attrazione molto forte. Qui, ogni fine settimana, arrivano oltre 10 mila persone da tutto il circondario"

I centri commerciali di Fiumicino saranno chiusi nei week end. Centro Leonardo, il Market Central Da Vinci e il Da Vinci Village, infatti, dopo l'ultimo Dpcm non saranno operativi. A cancellare i dubbi l'ordinanza del sindaco di Fiumicino Esterino Motino firmata ieri: "Nello specifico, nei giorni prefestivi e festivi rimarranno chiusi il Centro Leonardo, il Market Central Da Vinci e il Da Vinci Village - spiega Montino -. Quando il DPCM parla di "centri commerciali", questa denominazione è da intendersi in senso estensivo e include le aree commerciali. Lo scopo è evitare l'aggregazione di centinaia di persone nello stesso luogo".

"I nostri centri commerciali hanno una capacità di attrazione molto forte - continua il sindaco -. Qui, ogni fine settimana, arrivano oltre 10 mila persone da tutto il circondario. Roma in primis. Una cosa che, in tempi normali, è ottima. Ma non viviamo tempi normali: siamo nel pieno di una pandemia mondiale. I numeri crescono ogni giorno in modo importante e questo ci impone grande prudenza, come dimostrano le scelte del governo".

"Qualcuno insiste minacciando ricorsi - conclude Montino -, ma è bene essere chiari ed evitare equivoci: bisogna che le aree commerciali di questo tipo rimangano chiuse nei giorni festivi e prefestivi. E' una regola imposta dalla situazione, ma è anche semplice buon senso. Non possiamo fare appelli per evitare gli assembramenti e poi permettere che migliaia di persone si concentrino in pochi punti".

L'ordinanza, firmata ieri sera, è in vigore da oggi e fino al 3 dicembre prossimo, data di scadenza dell'ultimo DPCM.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento