menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus nel centro d'accoglienza ai Castelli: "Positivi al Covid in isolamento, chiesto il trasferimento"

Il direttore di Mondo Migliore: "Si sta lavorando in sicurezza per la fine del cluster sanitario"

A firmare l'ordinanza di isolamento della struttura dopo 9 casi di Coronavirus è stata la vicesindaca di Rocca di Papa, Veronica Cimino. Un atto arrivato a pochi mesi di distanza dal focolaio che investì l'Rsa San Raffaele dove nel corso delle settimane si registrano 178 positivi e 21 morti. A distanza di tempo il piccolo Comune dei Castelli Romani si è trovato alle prese con un secondo cluster, che ha trovato la firma dell'ordinanza dell'amministrazione comunale. 

Siamo nel Centro d'Accoglienza Mondo Migliore ed a spiegare cosa si è fatto e cosa si intende fare per "mettere fine al cluster sanitario" è il direttore della struttura, il dottor Domenico Alagia "Il Centro Accoglienza Mondo Migliore a Rocca di Papa, nel ringraziare il servizio SISP della ASL Roma 6 per la rapidità e per l’efficienza con la quale in poche ore, insieme al nostro servizio medico, ha messo in atto tutti i protocolli previsti nei casi sospetti, probabili o confermati di Covid19, rende noto che tutte le persone risultate positive al tampone da Coronavirus a Mondo Migliore sono in isolamento già dal 9 agosto e sono tutte asintomatiche. Si sta lavorando, quindi, per la fine del cluster sanitario. Riteniamo però che le persone che sono risultate positive al Covid non debbano continuare a svolgere la loro quarantena a Mondo Migliore, ma in una delle strutture che la Regione Lazio ha adibito per questo scopo. E abbiamo fatto richiesta in merito".

Una lunga nota stampa nella quale il direttore del Centro d'Accoglienza ricorda il percorso svolto in questi giorni: "Nel pomeriggio del Giovedì 6 agosto, lo staff medico di Mondo Migliore, dopo aver riscontrato sintomi influenzali in una bambina di 18 mesi di nazionalità nigeriana, ospite del nostro centro insieme alla mamma da un anno e mezzo, ha portato la bambina al Nuovo Ospedale dei Castelli, dove è stata rilevata una positività al Covid. La piccola oggi è all’Ospedale Bambino Gesù e sta bene, mentre la mamma è negativa al test Covid. Anche su richiesta dello staff medico di Mondo Migliore in poche ore la Asl Roma 6 ha attivato tutte le procedure del caso: venerdì mattina 7 agosto è stato effettuato il tampone a tutti gli operatori e collaboratori di Mondo Migliore e sabato mattina a tutti gli ospiti del centro. Tutte le persone risultate positive sono in Italia da oltre un anno e sono asintomatiche. Tutte le persone risultate positive sono state poste in isolamento in camere singole e sono seguite costantemente dallo staff medico". 

"Ma, come detto - prosegue ancora il direttore di Mondo Migliore - è bene che le persone risultate positive svolgano la loro quarantena nelle strutture adibite dalla Regione, per permettere alle altre persone accolte a Mondo Migliore e risultate negative di riprendere le normali attività, pur nel rispetto severo delle norme anti Covid, come è stato finora fatto dall’inizio dell’emergenza sanitaria". 

"Si ringrazia - conlcude - ancora la Asl Roma 6, la Prefettura di Roma, le forze dell’ordine e tutte le Istituzioni perché quando c’è collaborazione, professionalità e spirito di servizio si possono affrontare anche le situazioni difficili. Insieme ce la faremo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento