Attualità

Coronavirus, a Bracciano e Manziana cinque guariti: tra loro la moglie di una delle vittime

Contagi fermi intorno al lago: a Bracciano 14 persone positive, 9 a Manziana. I comuni si preparano alla fase due: “Prevalga buon senso”

Nei comuni intorno al lago si fermano i contagi da Coronavirus: a Bracciano nessun nuovo caso positivo da giorni, mentre nelle ultime ventiquattro ore sono tre i guariti dal Covid-19. Restano 14 le persone positive. 

Coronavirus Bracciano, ancora 14 persone positive

“Notizie molto rassicuranti” – ha commentato il sindaco di Bracciano, Armando Tondinelli. "Il nostro pensiero e sostegno morale va alle persone che stanno ancora combattendo con il virus. Un grande augurio a chi è riuscito a combattere il Covid-19. Dobbiamo continuare a rispettare le regole e restare a casa”. Così la cittadina all’ombra del castello Odescalchi, dove nei giorni scorsi i vigili del fuoco hanno avviato la sanificazione di strade e luoghi maggiormente frequentati, si prepara alla fase due: alla progressiva riapertura di attività e servizi. 

Coronavirus Manziana, due guariti

Poco distante nel comune di Manziana, dove l’epidemia è scoppiata in palestra, scende a nove il numero delle persone ancora positive al Coronavirus, ventotto quelle in quarantena. Ma la cittadina sul lago festeggia anche due nuovi guariti: uomo di 51 anni e una donna di 63, quest’ultima moglie della prima vittima del Coronavirus a Manziana

Coronavirus, Manziana pensa alla fase due

“Questo susseguirsi di guarigioni non fa che dare forza e nuove energie a tutti noi ma non deve fare perdere di vista l’obiettivo finale che è quello di arginare il virus in maniera concreta e quanto più possibile definitiva. In questi giorni si sta molto ragionando sull’avvio della Fase 2: spero vivamente che a prevalere sia il buon senso. La memoria, specialmente di fronte al desiderio di rivivere quanto prima una realtà che sia il più possibile normale, può fare brutti scherzi e rimuovere ciò che ci ha ferito più profondamente: facciamone invece tesoro e – l’invito del sindaco Bruno Bruni - ricominciamo con senso di responsabilità e con la massima attenzione”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a Bracciano e Manziana cinque guariti: tra loro la moglie di una delle vittime

RomaToday è in caricamento