menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'infettivologo Matteo Bassetti durante il suo intervento al Forum Ambrosetti dedicato alla Liguria . Genova, 14 Luglio 2020. ANSA/LUCA ZENNARO

L'infettivologo Matteo Bassetti durante il suo intervento al Forum Ambrosetti dedicato alla Liguria . Genova, 14 Luglio 2020. ANSA/LUCA ZENNARO

"Coprifuoco alle 22 alternativa valida rispetto al lockdown, ma solo a Roma e Milano"

Secondo l'epidemiologo Matteo Bassetti "va fatto qualcosa, la situazione epidemiologica è rapidamente peggiorata"

L'ipotesi del coprifuoco anche a Roma va seriamente valutata. E' questa l'idea di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, e componente della task force Covid-19 della Regione Liguria.

"L'ipotesi del coprifuoco dopo le 22 potrebbe essere una soluzione alternativa al lockdown, ma solo in alcune situazioni e non su base nazionale. - afferma all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti - Penso a Milano, all'area di Genova, a Roma e anche nel Lazio. Sicuramente potrebbe essere uno strumento per limitare la circolazione notturna, quando è più difficile il controllo del territorio e c'è anche più leggerezza nei comportamenti da rispettare". 

Secondo Bassetti "va fatto qualcosa, la situazione epidemiologica è rapidamente peggiorata e non ci aspettavamo di vedere numeri così importanti così presto. E' stata anticipata la previsione dei casi di 3-4 settimane con una brusca accelerazione".

E Roma, nel frattempo, si prepara ad aumentare i controlli sui minimarket per "verificare casi di irregolarità e il rispetto delle regole anti-Covid" e in caso di reiterate violazioni "procedere con la sospensione dell'attività". E' questo quanto chiesto dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi al comandante della Polizia locale di Roma Capitale Stefano Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento