Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schiavi di cellulare e sesso: ecco la clinica che "libera" dalle nuove dipendenze

Siamo andati a vedere da vicino una nuova struttura alle porte di Roma. Ecco come vengono curate le nuove dipendenze

 

Dipendenza da cellulare, sessuale, al lavoro e allo shopping compulsivo. Ma anche gioco d’azzardo e videogame. Queste sono solo alcune delle “new addictions” (patologie comportamentali) che vengono curate da Indipendente, comunità riabilitativa del dottor Cesare Guerreschi situata nella campagna tra Bracciano e Cerveteri, e che affronta le dipendenze “del nuovo secolo”: “L’obiettivo è quello di accogliere l’individuo e restituirlo alla società - dice Guerreschi -, come un cittadino con la sua libertà”.

Dipendenza da sesso, la storia di Maria: "Dalle chat agli incontri, non avevo più una vita"

Fondatore e presidente delle Siipac (sul modello di comunità americana), Guerreschi ha iniziato la sua professione con chi era affetto da dipendenza da alcool. Da qui l’interesse alle nuove patologie: “Basta osservare la società in cui viviamo, sottolinea -, e provare così ad intervenire preventivamente.

Lorenzo e la sua dipendenza da telefonino, dopo sei mesi in comunità è pronto a guarire

Guerreschi spiega quali sono i sintomi, chi è predisposto a determinate patologie e il percorso di cura, ideato in cinque passi volti al reinserimento dell’individuo nella società: attività psicoterapeutiche, laboratori creativi, ore di formazione. Con il lavoro di psicologi, psichiatri, psicoterapeuti e neurologi specializzati in tutte le nuove dipendenze patologiche.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento