Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Valle Aurelia / Via della Pineta Sacchetti

Ciclabile Pineta Sacchetti, operai a lavoro per ridurla: ecco tutta la verità

A poche settimane dall'apertura della corsia, l'azienda fa spostare i cordoli: "Agli onesti piace sprecare i soldi in questo modo"

Operai a lavoro lungo la corsia ciclabile di via della Pineta Sacchetti, nel XIV Municipio. Immortalati dai cittadini che hanno subito postato nei vari gruppi Facebook di quartiere, i lavori inizialmente sembravano un vero e proprio smantellamento: "L'hanno appena aperta, già la tolgono" scriveva nei giorni scorsi qualcuno. Ma non è così. 

La corsia, i cui lavori iniziati a gennaio scorso hanno creato non pochi disagi al traffico della zona, con proteste di comitati e partiti d'opposizione, è attiva da poche settimane e fa parte del percorso che collega la stazione FL3 Gemelli e la metro A Battistini, finanziata con i fondi dell'ex Ministero dell'Ambiente oggi della Transizione Ecologica (oltre 570.000 euro Iva esclusa). Da qualche tempo sui social qualcuno sosteneva che l'azienda ospedaliera "Agostino Gemelli" avesse presentato ricorso contro la ciclabile, rea di aver ristretto la carreggiata per il traffico privato e quindi di impedire il transito delle autoambulanze. Roma Today ha contattato l'azienda, ma al momento non sono arrivate risposte. 

"Sulla ciclabile di via della Pineta Sacchetti gli operai stanno spostando i cordoli - scriveva sulla sua pagina Facebook Ivan Errani, candidato al consiglio comunale con Sinistra Civica Ecologista - . Perché agli onesti, che sanno tutto e fanno tutto benissimo, piace sprecare i nostri soldi così, per sport, per non aver intrapreso un percorso partecipato con la cittadinanza". 

Dopo ventiquattr'ore di polemiche, ricostruzioni e dubbi, ecco che dal Campidoglio forniscono la loro versione, o meglio quella di Roma Servizi per la Mobilità: "Sono del tutto false le ricostruzioni, apparse in alcuni post Facebook, secondo le quali gli interventi sarebbero stati determinati da ricorsi presentati al Comune, di cui l'azienda non ha mai avuto notizia, o da iniziative di protesta sul territorio - inizia la nota - . Gli interventi in atto sul tratto centrale della ciclabile di via Pineta Sacchetti sono esclusivamente frutto del lavoro di Roma Servizi per la Mobilità. La lieve riduzione della corsia ciclabile consente di mantenere inalterata la capacità veicolare. Lo spazio è stato ricalibrato in larghezza mantenendo capacità, come in precedenza, nelle ore di punta e abbassando le velocità in quelle di morbida a beneficio della sicurezza. L'obiettivo non è solo favorire la Mobilità sostenibile con un percorso ciclabile ma anche diminuire le velocità quando la circolazione è meno intensa". 

Roma Today aveva chiesto all'assessore alla Città in Movimento e vicesindaco, Pietro Calabrese, se in fase di progettazione della ciclabile si fosse fatto uno studio sul traffico, che risultati avesse prodotto e se le difficoltà riscontrate, che hanno portato a questo intervento, fossero prevedibili, ma non è arrivata alcuna risposta in merito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabile Pineta Sacchetti, operai a lavoro per ridurla: ecco tutta la verità

RomaToday è in caricamento