menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Castello della Cecchignola: foto di Carlo Andrea Tortorelli.

Il Castello della Cecchignola: foto di Carlo Andrea Tortorelli.

Cecchignola: in vendita il castello medioevale simbolo del quartiere

In vendita il complesso medioevale che con la sua torre di 45 metri svetta nella campagna romana

Il Castello della Cecchignola è in vendita. Con la sua torre merlata, alla maniera dei guelfi, da almeno ottocento anni svetta sulla campagna romana. E ne è diventato un simbolo.

La storia

Il complesso è stato realizzato in più epoche. La sua orgine risale probabilmente all’epoca romana. A poca distanza sorgeva infatti l’antica via Ardeatina che. recenti sondaggi archeologici, hanno anche riportato in superficie. E proprio alcuni basoli, probabilmente dell’antica consolare, sono stati impiegati nella costruzione del Castello la cui esistenza era già nota nel XIII secolo.

Il restauro e la biblioteca

Il Castello della Cecchignola, restaurato sotto la guida dell’Architetto Dario del Bufalo, ospita dal 2006 una nutrita biblioteca di storia dell’arte in gran parte giunti dalla collezione privata dello stesso architetto. La biblioteca, specializzata in arte lapidea, consta di circa 5mila volumi e fa parte del Sistema Bibliotecario Nazionale. 

Il complesso in vendita

Nei seimila metri quadrati che sono stati messi in vendita, attraverso trattativa privata, rientrano 14 residenze con ingresso indipendente e giardino privato. Le scuderie e la falegnameria, ora ad uso residenziale. Le due corti interne, il giardino, la torre merlata che con i suoi 45 metri rappresenta contraddistingue l’intero complesso. 

La peschiera voluta dal Papa

All’interno del Castello, da sottolineare, c’è anche un laghetto privato che venne realizzato nel 1600 su richiesta di Papa Paolo V Borghese. In quel periodo venne infatti bonificata la zona e dalle acque del fosso della Cecchignola venne alimentata la peschiera di forma ovale. Un luogo di pace e di relax, con tanto di ninfeo e cappella privata, a poca distanza da via della Cecchignola e da via Ardeatina, nel territorio del Municipio IX.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento