Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico assisterà i calciatori della As Roma

Siglato un accordo fra le due realtà di Trigoria: prestazioni e consulenze in convenzione per gli atleti e lo staff tecnico amministrativo.

Pochi chilometri separano la sede dell’Associazione sportiva Calcio Roma dal Policlinico Universitario Campus Bio-Medico. Da oggi saranno ancora meno grazie a un accordo che consente agli atleti e allo staff tecnico e amministrativo di effettuare in convenzione una serie di prestazioni sanitarie nella struttura assistenziale e ricevere informazioni aggiornate sulle principali tematiche mediche.

“La partnership - spiega l’ingegner Paolo Sormani, direttore generale del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico - rappresenta un’azione importante dal punto di vista assistenziale e preventivo. Ma vuole essere anche un investimento nell’ambito del progresso scientifico. Sono certo infatti che insieme svilupperemo dei protocolli di ricerca nel settore della fisiopatologia dello sport e della nutrizione”.

“L’As Roma e il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico sono due realtà identificative del quadrante Sud della Capitale e la loro vicinanza logistica permetterà un miglior sfruttamento della convenzione – continua il direttore generale - Se l’eccellenza della As Roma è indubbia, per quanto riguarda il Policlinico, ricordo l’accreditamento ricevuto dalla Joint Commission Internationale, la dotazione tecnologica di altissimo livello rappresentata dal nuovo laboratorio analisi e dalla diagnostica per immagini con tre risonanze da 1,5 tesla, tre tac, tre sale endoscopiche, 11 sale operatorie e due angiografi”.

”Nel programma di diversificazione dei servizi sanitari garantiti ai propri calciatori - ha commentato il dottor Andrea Causarano, responsabile sanitario dell'As Roma - abbiamo scelto anche il Campus per la qualità delle prestazioni offerte e per la sua ubicazione logisticamente vantaggiosa per tutti coloro che si allenano al Centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Il Campus è una realtà dotata di strumenti ad alta tecnologia e di un pool di specialisti di altissimo livello: ci sono tutti gli ingredienti per dotare la Roma di una struttura in grado di dare servizi utili alla Prima Squadra e al settore giovanile”.

Fra i valori condivisi dal Policlinico universitario e l’Associazione sportiva c’è certamente l’attenzione alle fasce giovanili della popolazione. “L’Università Campus Bio-Medico di Roma è impegnata nella formazione dei giovani. Qui si specializzano centinaia di giovani medici, si laureano infermieri e fanno tirocini nel nostro ospedale gli ingegneri biomedici”, ricorda Marta Risari, vice direttore generale e direttore Customer management e privati del Policlinico Universitario.

Nel futuro prossimo del Policlinico c’è inoltre l’apertura del pronto soccorso, “per fornire assistenza anche nei casi di urgenza ed emergenza”, come afferma Sormani, e “di un poliambulatorio multispecialistico, con annessa una saletta chirurgica e degli ambulatori odontoiatrici, nel cuore di Roma, nella zona di Villa Borghese”, aggiunge Risari. 

firma_contratto_Causarano_Sormani-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Prendevano la pensione dei genitori morti vent'anni fa: danni all'Inps per 3 milioni di euro

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento