Dalla famiglia guarita alla "cassetta solidale": buone notizie anche ai tempi del Coronavirus

Una rubrica settimanale per raccontare tutte quelle belle storie di guarigione, speranza, solidarietà ai tempi del Coronavirus

Convivere con il Coronavirus. O sopravvivere al Coronavirus. Un tempo, questo, che nessuno si sarebbe immaginato di vivere. Che gli anziani osservano con sgomento e nostalgia della vita prima del Covid, che i giovani guardano con paura, ma anche con la speranza in futuro migliore e che i bambini vivono impotenti e ignari che tutto sta cambiando.

Ogni giorno su Romatoday vi aggiorniamo sui dati, tra nuovi contagi, nuovi guariti e, purtroppo, nuovi morti. Vi raccontiamo le storie di chi non ce l'ha fatta, quelle di chi sta combattendo. Narriamo le emergenze, diamo voce alle categorie più fragili, a chi è in maggiore emergenza, ma siamo testimoni che ci sono anche storie di vittoria, di speranza, di solidarietà. Notizie belle ai tempi del Coronavirus che, di settimana in settimana vogliamo raccogliere in questa rubrica, per dare loro la risonanza che meritano. Parlare di tutti quei bei frutti che, in questa strana primavera, stanno nascendo.

E' la rubrica delle buone notizie ai tempi del Coronavirus e racchiude tutti i sorrisi che quotidianamente cittadini, famiglie, medici, infermieri condividono con noi...

L'anestesista con il "10 di Totti" in corsia

Una storia per sorridere, quella di Serena, anestesista in corsia al Policlinico di Modena, ogni giorno in prima linea per l'emergenza coronavirus e grande tifosa della Roma. Giorni fa, come Serena ha raccontato a Romatoday, dietro la tuta bianca che ormai indossa tutti i giorni si è fatta scrivere da un collega 'Totti 10 mitico' e l'ha indossata come se fosse la casacca della Roma. [QUI LA STORIA]

La famiglia guarita dal Coronavirus

Una storia di vittoria sul Coronavirus è quella della famiglia di Ester Laura. Genitori e 4 figli ventenni che si sono trovati nel tunnel del Covid ma ne sono usciti proprio nel giorno di Pasqua. Un mese duro, fatto di tamponi, ricoveri, incognite, che Ester Laura, sorella maggiore della famiglia, ha raccontato con commozione a Romatoday. [LA STORIA]

La riapertura delle librerie

Seppur con grande difficoltà, le attività commerciali iniziano a riaprire. Si parte dai negozi di abbigliamento per bambini e dalle librerie. Il primo passo della cosiddetta Fase 2. Nessuna permanenza prolungata tra gli scaffali, erogatori di igienizzante a disposizione della clientela e l’obbligo per tutti di indossare i guanti oltre che di utilizzare dispositivi per coprire naso e bocca. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

"Storie di latte", aiuto allattamento virtuale per neo mamme

C'è poi il Fatebenefratelli che ha reso virtuale il suo progetto "Storie di latte", per sostenere le neo mamme nella fase di allattamento. Collegamenti video e un calendario di appuntamenti fissi di condivisione tra mamme in attesa, con bimbi appena nati o fino ai 2 anni di età, supportati dalla competenza delle ostetriche dell’Ospedale. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La spesa "sospesa" sui muri

Da Piazza Bologna a Tiburtina, la spesa "sospesa" non è solo nei supermercati, ma è a disposizione dei più fragili anche sui muri dei palazzi, appesa accanto ai portoni d’entrata o alle serrande delle attività commerciali. Saracinesche in gran parte abbassate per rispondere alle norme sul contenimento del virus. Il messaggio è sempre lo stesso, “chi può metta, chi non può prenda”. [IL RACCONTO]

La cassetta solidale

A Settecamini, in via Gugliemo Iozzia, l'associazione Parco Tibur dà il suo contributo solidale, posizionando una cassetta di plastica nera con un cartello: “Chi è in grado di donare lasci, chi ha bisogno prenda”. La cassetta, tra due settimane se non sarà vuota, verrà donata alla parrocchia che provvederà alla diffusione dei generi alimentari contenuti all’interno di essa. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La periferia si illumina con il Tricolore

Il tricolore non si accende solo sui palazzi istituzionali, ma anche su quelli della periferia. Le luci della bandiera italiana sono state proiettate su una facciata di Corviale. Sul Serpentone sono servite a ricordare Eugenio De Crescenzo. Ma anche ad esprimere il cordoglio per le vittime del Covid-19. Dopo la positiva esperienza del Serpentone, l'amministrazione regionale ha chiesto all'Ater di estendere l'iniziativa in altri luoghi simbolo della periferia di Roma. [IL PROGRAMMA DELLE ACCENSIONI]

Cubetti fotografici a chi compra gelato

C'è chi fa fronte all'emergenza e alla crisi di tutte le attività commerciali, unendo il gusto all'arte. E' il caso della Gelateria Splash all'Appio Latino che, a chi ordina a domicilio almeno 2 chili di gelato, regala dei cubetti fotografici realizzati dall'artista e fotografa romana Futura Tittaferrante. [LA STORIA]

Le mappe dell'Ecomuseo crescono in quarantena

La cultura non si ferma e neanche l'Ecomuseo Casilino. Anzi, anche in tempo di quarantena, i suoi percorsi e il suo sapere stanno crescendo. Sono infatti diversi gli strumenti digitali rimasti a disposizione dei cittadini che stanno così continuando a incrementare un censimento culturale, ambientale, storico e archeologico del territorio che si estende tra il Pigneto e Centocelle. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Gli appuntamenti culturali digital per i bambini

E le attività culturali non si fermano neanche per i più piccoli con #laculturaincasaKids e con Techno@Home, tante visite digital, sfide creative per coinvolgere i più piccoli e le famiglie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento